I 40 anni di Kate Middleton

Celebriamo il compleanno della Duchessa di Cambridge e futura Regina – consorte – d’Inghilterra. Per la rubrica Women Power, oggi festeggiamo i 40 anni di Kate Middleton!

I 40 anni di Kate Middleton.

Come ormai ben sapete, la rubrica Women Power (QUI trovate tutti gli articoli) racconta storie di donne che in qualche modo lasciano il segno. E tra le donne più iconiche del nostro tempo c’è sicuramente lei: Kate Middleton!

No, non storcete il naso. Io sono la prima ad aver attaccato più e più volte la futura Regina d’Inghilterra, per me troppo noiosamente perfetta. Anzi, proprio una perfettina in piena regola.

Eppure con il tempo l’ho molto rivalutata. Mi ricordo che la sera del Royal Wedding di Harry e Meghan, Vanity Fair pubblicò una specie di pagina del diario della Regina Elisabetta. 

Uno sfogo alla nazione in cui Elisabetta si lasciava andare a spassosissimi commenti sulla nuova acquisita in famiglia (con qualcosa di evidentemente profetica, visto come è andata a finire) e su chi in famiglia era entrato da tempo: i Middleton.

La frase che più mi è rimasta impressa è stata questa: nella vita non sai mai chi andrai a rivalutare. Ecco, io non lo avrei mai detto ma Kate in questi ultimi anni ricchi di scandali Royal (cliccate QUI per ripassarli) l’ho davvero rivalutata. Così tanto rivalutata da aver deciso di dedicare a lei il primo articolo Women Power del 2022!

La duchessa di Cambridge il futuro della monarchia inglese.

I-40-anni-di-Kate-Middleton

Oggi Kate soffierà su 40 candeline, un traguardo importante che porta con sé gli inevitabili bilanci. Credo che per la futura regina il bilancio sia davvero positivo. E non perché ha portato all’altare il miglior partito del mondo.

No.

Perché Kate ha saputo rigenerare un’istituzione antica 1000 anni e portarla nel nuovo millennio senza stravolgerla. Prendete gli abiti. Da una donna che ha a disposizione il budget reale ci si aspetterebbe di tutto.

In fondo lei è di fatto l’erede di Lady Diana, un’icona di stile inarrivabile. Eppure ha dettato legge in fatto di moda a colpi di abiti riciclati e capi low cost. Una rivoluzione silenziosa, che è stata apprezzatissima dai sudditi di Sua Maestà.

Per non parlare di come ha reagito pubblicamente ai vari scandali che hanno colpito la corona da quando lei è un membro della Royal Family. Mai una parola fuori posto, mai un’emozione trapelata in pubblico.

Eppure la sua immagine non è glaciale, anzi. Basta guardare il profilo Instagram dei Duchi di Cambridge per sentire il calore di una famiglia e dei sorrisi dei suoi componenti. Insomma il mix perfetto di modernità, calore, tradizione e istituzione,

La lezione che ci lascia Kate.

Kate-Middleton
La cosa che mi ha colpito di Kate negli ultimi anni, è proprio la normalità con cui – almeno in apparenza – conduce una vita straordinaria. Con un sorriso perenne, ha accettato il pacchetto principe con tutti i suoi pro e i suoi contro. Senza nessuna lamentela pubblica.

Mai un comportamento fuori dalle righe, mai una parola fuori posto.

E tutto questo nell’epoca della Mehxit, non è poco. Viviamo in un’epoca in cui vogliamo tutti i privilegi ma senza pagarne il costo. Pensiamo a Meghan Markle ed Harry d’Inghilterra.

I duchi di Sussex hanno detto addio agli obblighi reali, hanno rilasciato un’intervista bomba contro la Royal Family ma non hanno rinunciato ai loro titoli. Insomma, come avrebbe detto mia nonna, vogliono la botte piena e la moglie ubriaca.

Kate no. Lei ha accettato non solo gli onori ma anche tutti gli oneri che comporta aver sposato il principe ereditario alla corona più in vista del pianeta. Ci dimostra ogni giorno che non c’è medaglia senza rovescio, non c’è privilegio a costo zero. E questa, nel nostro mondo di influencer, soldi facili e fama immeritata è una lezione che non dobbiamo dare per scontata.

Buon compleanno Kate regina di grazia, stile e di lezioni non per niente scontate!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.