Search for content, post, videos

Quando lei è troppo gelosa

Vicky Cristina Barcelona

Quando lei è troppo gelosa, la Posta del Cuore al maschile

Eccoci ritrovati con un nuovo appuntamento de La Posta del Cuore, che come di consueto l’ultimo giovedì del mese si tinge di blu. Solitamente siamo abituati a pensare che in amore siano (quasi) sempre le donne, ma vi posso garantire che lei mail di uomini disperati, intenzionati a riconquistare le proprie donne o a cambiare qualcosa nei loro rapporti ne arrivano a bizzeffe. A raccontarci la sua storia, oggi, è Saverio, un ragazzo di 27 anni angosciato dall’eccessiva gelosia della sua fidanzata. Ma cosa prova un uomo quando lei è troppo gelosa?

Quando lei è troppo gelosa, la storia di Saverio

Vicky Cristina Barcelona

Ciao Madeleine,
mi chiamo Saverio, ho 27 anni e vengo da Lamezia Terme, un piccolo paese calabro in cui fondamentalmente tutti conoscono tutti. Sono fidanzato da due anni con Carmen, una ragazza del mio stesso paese, che ha due anni più di me e che è perfetta: è bellissima, simpatica, intelligente, sveglia, ha carattere. Unico difetto? È troppo gelosa. So che solitamente noi uomini tendiamo a muovere sempre le stesse accuse, ma ti giuro, Carmen è veramente troppo. Un esempio: andare in palestra per me è diventato atroce. Io frequento la palestra da quando avevo 19 anni, quindi una vita, perciò conosco tutti e ho confidenza con tutti. Più con gli uomini che con le donne, mi sembra ovvio, ma non è che quando una ragazza mi saluta mi giro dall’altra parte. La saluto, ci scambio due chiacchiere, se è una frequentatrice assidua della palestra può scapparci una battuta, ma niente di più. Per lei questo mio comportamento non è accettabile e con le donne non vuole proprio che ci parli. Uscire da solo con i miei amici, che te lo dico a fare, è un miraggio. C’è solo un amico con cui ‘mi permette’ di uscire, perché dice che è l’unico di cui si fida. Tutti gli altri per lei sono il diavolo, potrebbero portarmi sulla cattiva strada. Lei ha la password di tutti i miei social e quotidianamente lei si fa un controllo generico di like, messaggi e commenti. A orari variabili, ovviamente, perché così non è prevedibile e io non posso cancellare nulla. Quando stiamo insieme è inevitabile anche un giretto tra gli sms e le foto, perché non si sa mai, magari non la tradisco sui social ma direttamente con sms e foto scabrose.

 

Quando lei è troppo gelosa, come si sente un uomo

Vicky Cristina Barcelona

Devo ammettere che l’abitudine di leggere i miei messaggi gliel’ho fatta prendere io. Devi sapere che all’inizio che stavamo insieme io ho continuato a sentire altre ragazze. Ti parlo del primissimo mese, quello in cui nemmeno avevamo definito se stavamo proprio insieme oppure no. E la cosa divertente è che a fare la difficile era lei: io insistevo per ufficializzare la storia e lei mi diceva di non sentirsi pronta. Finché un giorno non ha scoperto dei messaggi (circa 2 mesi dopo) che io, in buona fede, non avevo nemmeno cancellato, ed è diventata paranoica. Io per dimostrarle che non avevo più nulla da nascondere e che quei messaggi risalivano ai primi tempi e non avevo occhi che per lei le proposi questo patto. Ogni volta che voleva poteva prendere il mio telefono e controllare quello che voleva. Ora, io davvero non ho nulla da nascondere, però è estenuante per me essere sempre sotto esame. Vivo nell’ansia costante che trovi qualcosa che la indispettisca. Una volta ha trovato nel rullino foto un’immagine che alcuni miei amici avevano inviato in un gruppo in cui scherziamo e parliamo di robe da maschi, tipo calcio, palestra, fantacalcio e cose così. Era una foto di una conduttrice famosa in una posa seducente. Non mi ha parlato per tre giorni. Posso capire il fastidio, ma nemmeno se quella foto l’avessi mandata io! E nemmeno se si trattasse di una ragazza che conosco. È una conduttrice.

Quando lei è troppo gelosa, come deve comportarsi un uomo

Vicky Cristina Barcelona

Io ho provato ad essere comprensivo. Mi rendo conto di “aver macchiato un po’ l’inizio della nostra storia con la mia leggerezza” (queste sono le sue parole ogni volta che ne parliamo), però per quanto dovrò pagare questo errore. Non l’ho mai tradita, l’ho sempre lasciata molto più libera di quanto lei lasci me. Anzi, la incoraggio a uscire visto che lei spesso resta a casa e rifiuta gli inviti delle amiche. La amo tantissimo, mi è stata accanto in un momento molto duro della mia vita l’anno scorso e per questo non vorrei farle del male. Ma so che così non riuscirò a resistere per molto. Il suo atteggiamento deve cambiare, per questo chiedo il tuo aiuto. Ho provato a parlarle ma lei resta ferma sulla sua posizione e mi dice “se non ti vado bene, lasciami”. Come devo fare per modificare questo suo modo di essere troppo gelosa?

Grazie in anticipo,

Saverio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.