Se la proposta di matrimonio non arriva

Se la proposta di matrimonio non arriva e sogniamo le nozze come dobbiamo comportarci?

Se la proposta di matrimonio non arriva… se ancora il nostro fidanzato non si decide… se di fiori d’arancio nemmeno se ne parla è giusto forzare la situazione?

Perché anche nelle relazioni più solide può arrivare questo momento di stallo. Noi siamo pronte a un impegno definitivo. Loro voglio ancora pensare di essere giovani e senza catene.

Allora cosa dobbiamo fare per fare in modo che il nostro Mister Giusto si inginocchi e con il diamante dei nostri sogni chieda la nostra mano?

Se la proposta non arriva bisogna chiedersi perché…

Se-la-proposta-di-matrimonio-non-arriva
Se la fatidica proposta non arriva la prima cosa è chiedersi perché. C’è aria di crisi o semplicemente la nostra dolce metà non si è reso conto che è arrivato il momento di passare dalla gioielleria?

Perché se non capiamo bene cosa ha portato il nostro rapporto a non evolversi, allora andremo poco lontano. Il rischio di forzare la situazione e arrivare alla rottura è molto alto. Parecchie volte, anche le relazioni più solide, finiscono proprio perché lui non è pronto al grande passo e lei ha tirato troppo la corda. Per non dire rotto le palle.

Tenete sempre presente chi avete davanti.

Se-la-proposta-di-matrimonio-non-arriva
Un’altra cosa da fare se la proposta di matrimonio non arriva e tenere conto di chi è il nostro fidanzato. Ci sono degli uomini che sono di base contrari alle nozze e lo hanno messo bene in chiaro dal primo momento. Se per voi il matrimonio è fondamentale, allora fermatevi un attimo. Non si può andare in paradiso a dispetto dei santi o innamorarsi di un uomo per volerlo cambiare.

Se, invece, il vostro lui è semplicemente pigro è un altro paio di maniche. Perché un uomo pigro va pungolato nel modo giusto. Va fatto capitolare con astuzia e furbizia.

Se non vi chiede di sposarlo, ecco cosa fare.

Parlatene-insieme
Una volta cercato di capire il perché nessuno si è ancora messo in ginocchio. Dopo che avete capito bene se l’avversione per il matrimonio è momentanea o – purtroppo – definitiva, è il momento di rimboccarsi le maniche e pensare a come agire.

Le cose da fare sono sostanzialmente due. Si può giocare a carte scoperte e si parla in maniera chiara delle proprie intenzioni. Si affronta il discorso in maniera matura senza fare scene madri o perdere il controllo.

Ce la potete fare? Se la risposta è no, allora seguite il libro delle Regole. Cercherò di essere sintetica. Volete un anello di fidanzamento? Bene, se la proposta di matrimonio non arriva prenotate un bel biglietto aereo. Chiamate le vostre amiche e organizzatevi una bella vacanza per sole donne. L’ideale sarebbe un posto dove non mancano uomini da conquistare.

La regola della filosofia inversa…

Organizzate-una-vacanza
In fondo gli uomini sono creature semplici. Con loro niente funziona meglio della filosofia inversa. Volete che smetta di uscire tutti i mercoledì sera per giocare a calcetto con gli amici? Iniziata a frequentare un cineforum che v’impegni tutti i giovedì. Il mercoledì, che ve lo dico a fare, uscirete sempre con le amiche.

E così volete una proposta di matrimonio con tanto di diamante da due carati? Bene rendetevi inafferrabile. Siate una farfalla che svolazza libera di fiore in fiore. Vedrete che ci vorrà poco prima che vorrà mettervi le manette (meglio una e all’anulare sinistro).

Un’ultima raccomandazione. Anche per queste cose ci vuole il giusto tempismo. Un matrimonio necessita di tante spese e non solo. Se ha problemi a lavoro, se ha appena litigato con la famiglia potrebbe non essere il momento giusto. Mi raccomando!

 

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.