Il ritorno alla normalità

Ci siamo, è ormai tempo di ritorno alla normalità. Tra ansia e paura, ormai il peggio è alle spalle ma siamo sicuri di essere pronti?

Con l’apertura delle regioni e dei confini è ufficialmente tempo di ritorno alla normalità. Ma siamo davvero sicuri di essere pronte? Non so voi, ma lo dicevo qualche giorno su Instagram io mi sento scema per ogni passo indietro e in colpa per tutti quelli avanti.

Ora mi chiederete cosa ha che fare tutto questo con l’amore… bene ha molto a che fare. Questo è il periodo in cui ci aspettiamo che lui si rifaccia sentire. Oppure speriamo in un incontro casuale.  O ancora sentiamo che è il momento giusto per palesarci di nuovo.

Insomma abbiamo aspettato per tutta la quarantena e ora che è finalmente arrivato il momento, è normale essere un po’ spaesati.

Cosa succede dopo la quarantena…

Ritorno-alla-normalita

Per prima cosa in questo momento è normale avere la famigerata ansia da prestazione. Dopo mesi di clausura forzata potremmo di nuovo fare quasi tutto quello che negli scorsi mesi abbiamo solo desiderato.

Tutto bellissimo…

Vero, ma anche angosciante. Cosa faccio per prima cosa? Chi incontro? Dove vado? Al mare, in montagna, a fare l’aperitivo? Insomma le cose più semplici possono trasformarsi in complicate e davvero possiamo sentirci persi.

E in amore?

Ritorno-alla-normalita

Ecco mettete queste sensazioni nell’ambito amoroso. Il rischio di avere tantissime aspettative rispetto a questo periodo è davvero alto.

Ci aspettiamo che le cose che sono rimaste ferme per mesi si sblocchino all’improvviso. Abbiamo fretta di trovare qualcuno. Vogliamo a tutti i costi avere quello che ci è mancato durante la quarantena.

Questa particolare condizione è davvero pericolosa. Potete puntare tutto su un Mister Sbagliato oppure interpretare male i segnali che vi invia Mister Giusto. La parola d’ordine in questo periodo è calma e sangue freddo.

Le aspettative, ormai lo sapete, sono il male assoluto. Rischiate di immaginarvi qualcosa e il non vederlo realizzato potrebbe buttarvi davvero giù..

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.