Come scegliere una camicia in primavera

Con le belle giornate è arrivato il suo momento: Sua Maestà la Camicia, la vera protagonista di questa stagione. Ecco come scegliere una camicia in primavera!

Oggi parliamo di uno dei must di stagione e di come scegliere una camicia in primavera!

Perché la camicia è uno di quei capi che possono – e devono – essere indossati in ogni stagione, ma diciamolo forte che è in primavera che è il suo miglior momento. Quello in cui diventa protagonista assoluta di ogni outfit.

Perché con i primi caldi possiamo davvero sbizzarrirci. Occhio, però! Perché la camicia è un’amica preziosa e una presenza imprescindibile di ogni guardaroba ma va scelta con attenzione.

Colori e misure devono essere scelti in base a quello che ci sta bene ed esalta la nostra bellezza naturale. Il suggerimento è quello di conoscere e studiare (magari attraverso una consulenza di immagine personalizzata) cosa ci valorizza e cosa no.

Non è vero che la camicia sta bene ad alcune persone mentre altre non la dovrebbero nemmeno guardare in una vetrina. Sicuramente c’è la camicia giusta per un corpo e quella per un altro.

La camicia bianca è perfetta in ogni occasione.

Come scegliere una camicia in primavera
Photo Credit: Notimeforstyle.com on Pinterest

Se parliamo di come scegliere una camicia in primavera dobbiamo partire da quella bianca. La camicia classica per eccellenza, il capo immancabile nel guardaroba di tutte noi!

La prima a portare la camicia bianca nel nostro guardaroba fu Coco Chanel. Le divine Marlene Dietrich e la Audrey Hepburn fecero il resto, trasformandola in vera e propria icona di stile.

La camicia bianca è uno dei capi più versatili che possiamo avere nel nostro armadio. Ideale con un jeans per un look casual da giorno, ideale per i look da ufficio e per sostenere un colloquio di lavoro.

E se non ci avete pensato abbinata a una gonna elegante o a una giacca smoking è perfetta anche per i look da sera!

Ovviamente il bianco va scelto in base al proprio incarnato. Il bianco ottico è ideale per chi ha i colori freddi mentre il panna è perfetto per chi ha l’incarnato caldo. Se volete ripassare l’armocromia il consiglio è di leggere il libro di Rossella Migliaccio che trovate cliccando QUI.

 Attenzione ai volumi

Come scegliere una camicia in primavera
Photo Credit: StyleWe.com on Pinterest

Come scegliere una camicia in primavera e non solo? Fate attenzione a come l’abbinate. I volumi devono essere sempre equilibrati altrimenti l’outfit scelto non funzionerà.

La camicia negli anni è stata reinterpretata anche nelle varianti più sensuali. Possiamo a tutti gli effetti considerarlo un capo molto seducente. Un bottone sbottonato o non sbottonato può stuzzicare le fantasie di chi vi guarda.

Se, però, avete un seno abbondante dovete stare particolarmente attente. I bottoni che sembra stiano per scoppiare e il reggiseno che si vede non sono sexy, anzi….

Prediligete un taglio dritto (davvero maschile) senza cuciture che strizzino il punto vita.

Al contrario se avete un seno piccolo e un corpo molto magro potete osare e sbottonare un po’ in più. Scegliete la camicia di una o due taglie in più e vedrete come farete colpo!

Come scegliere una camicia in primavera? Dall’armadio di lui!

Camicia
Photo Credit: Danallp on Pinterest

La camicia oversize viene riproposta ciclicamente perché è uno dei capi più versatili che esistano. Con un paio di short diventa il capo perfetto per l’estate e per andare in spiaggia.

Con un pantalone skinny e i giusti accessori può diventare un outfit ideale per una sera non troppo formale. E una camicia oversize con una cintura si trasforma come per magia in un abitino che con un bel blazer e un biker boots è l’ideale per una giornata di primavera.

E allora perché non rubarla direttamente dall’armadio di lui?

Azzurra, con le righe…. Sbizzarritevi e indossatela con un bel paio di jeans e tacchi alti per fare quel mix tra femminile e maschile che è sempre vincente. Potreste anche annodarla in vita e sbottonarla sul décolleté in modo che si crei un effetto “vedo non vedo”.

La camicia di primavera… pizzo!

Camicia di pizzo
Photo Credit: OliviaMark.com on Pinterest

Se volete scegliere la camicia perfetta per la primavera, dovreste valutare l’idea di acquistarne una in pizzo. Non fatevi ingannare dal tipo di tessuto che può sembrare fin troppo elegante e formale.

La camicia in pizzo potete abbinarla anche ad outfit più sbarazzini e meno formali. Con un jeans stracciato e una scarpa da ginnastica vi renderà perfette per un pomeriggio al parco o per un aperitivo al volo con le amiche.

Al contrario è un capo che vi renderà eleganti se indossata con una gonna corta  o dei pantaloni eleganti. Ci farà sentire sulla Piazzetta di Capri se, invece, il match è con un paio di pantaloni bianchi alla caviglia ed un bel sandalo flat.

Mi raccomando, però, ci sono delle accortezze che dovete conoscere. Necessariamente bianca o nera o comunque in colori neutri come il sabbia. Una camicia di pizzo colorate, infatti, sarebbe un eccesso.

Ricapitoliamo

Come scegliere la camicia in primavera
Photo Credit: Lilipretty.com

In conclusione sapere come scegliere una camicia in primavera non è un’impresa semplice come si potrebbe pensare. Per cui se state per iniziare un giro di shopping vi ricordiamo quello che dovete assolutamente avere nel vostro guardaroba:

  • XXL (magari presa dall’armadio di lui)
  • Bianca avvitata
  • colorata o nera
  • Di pizzo

E mi raccomando… la camicia la (r)indosseremo nel modo giusto solo se mixiamo volumi femminili e tagli maschili bilanciando l’over con gonne cortissime e sdrammatizzando la più classica con pantaloni rilassati.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.