Quante volte dovrei fare sesso?

Che siate in una relazione o da sole esiste un minimo di volte in cui si dovrebbe avere un orgasmo. Voi vi siete mai chieste quante volte dovrei fare sesso?

Esiste una regola magica che stabilisce quante volte dovrei fare sesso? Cioè un minimo standard, sotto al quale le cose non stanno andando bene? Per la nostra rubrica Adesso  Sesso approfondiamo l’argomento quanto spesso si debbano fare i 4 salti in padella.

Anche se sembra banale, la domanda “Quante volte dovrei fare sesso?” è una delle più comuni quando si parla di relazioni e vita sessuale. Ma non solo, anche i single si chiedono spesso quale debba essere la frequenza dei quattro salti in padella.

La risposta, però, non è semplice. In primis ognuno di noi ha un rapporto unico col sesso. C’è chi ama farlo di più e chi ama farlo di meno. Ecco perché la frequenza dei rapporti sessuali varia notevolmente da coppia a coppia.

Nonostante tutto noi di MadeleineH.it ci proviamo a rispondere!

Cosa dice la scienza?

Quante volte dovrei fare sesso?

Eh già perché non siete sol* a chiedervi quante volte dovrei fare sesso. Esistono diversi studi serissimi che hanno cercato di determinare una “media” per la frequenza dei rapporti sessuali.

Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Sex Research, le coppie sposate fanno sesso circa 54 volte l’anno, ovvero circa una volta alla settimana. Tuttavia, altri studi hanno mostrato variazioni significative, con alcune coppie che fanno sesso più frequentemente e altre meno.

Un altro studio condotto dall’Institute for Family Studies ha rilevato che le coppie che fanno sesso una volta alla settimana tendono a essere più felici rispetto a quelle che lo fanno meno frequentemente.

Il particolare curioso è che aumentare la frequenza oltre una volta alla settimana non sembra incrementare significativamente la felicità. Questo suggerisce che la qualità dei rapporti sessuali è più importante della quantità.

Forse è la domanda quante volte dovrei fare sesso non è corretta. Dovremmo semplicemente chiederci quanto è importante fare sesso fatto bene! Perché il sesso fatto bene rafforza la connessione emotiva in una coppia e per i single è tanta roba.

Da cosa dipende quanto si fa sesso

5-piccoli-segreti-per-migliorare-il-sesso

Ci sono molti fattori che possono influenzare la frequenza dei rapporti sessuali che non hanno niente a che vedere con la qualità della vita di coppia ma piuttosto con la vita personale:

  • Età. Ovviamente questa non è una regola sempre valida. La frequenza di quanto si fa sesso può diminuire con l’età. Nonostante questo l’intimità e la connessione emotiva rimangono importanti.
  • Salute. Condizioni di salute fisica e mentale possono influenzare il desiderio sessuale a prescindere dalla relazione.
  • Stress e stile di vita. Lavoro, famiglia e altri stress possono ridurre la frequenza dei rapporti sessuali.

Accanto a questi fattori che influenzano la frequenza dei rapporti e che sono avulsi dalla relazione ce ne sono diversi che, invece, ne sono strettamente connessi come la soddisfazione relazionale.

Se la coppia non sta bene e vive un momento di forte crisi è normale che il sesso non vada alla grandissima. Se invece le persone sono soddisfatte tendono a fare sesso molto più frequentemente!

In conclusione non esiste una risposta unica alla domanda “Quante volte dovrei fare sesso?”.  La frequenza ideale varia da persona a persona. Se sentiamo che non stiamo facendo abbastanza sesso allora dovremmo semplicemente chiedere perché. E non avere paura della risposta che ci daremo!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e i due figli Penelope e Ciro a Napoli. È autrice di diversi manuali di consigli d'amore tra cui i popolarissimi Il Metodo e Sos Ex e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.