Cosa fare se lui ti tradisce

Scoprire un tradimento è più o meno come mettere il piede su una mina. A scoppiare potrebbe essere il nostro rapporto. Bisognerebbe restare lucide e invece le reazioni a caldo possono essere le più svariate. Scopriamo insieme cosa fare se lui ti tradisce…

Ve lo dico subito, non è facile capire cosa fare se lui ti tradisce. Anzi… rendersi conto che il nostro uomo è infedele può essere una vera e propria mazzata. Se avete letto i miei manuali di consigli d’amore (se non lo avete ancora fatto cliccate QUI) sapete che il segreto per avere successo in amore è quello di essere sempre lucide e non perdere la razionalità.

Ecco restare con i nervi saldi di fronte a un tradimento è tutt’altro che semplice.

A caldo si può dire o fare di tutto. Azioni e parole di cui potremmo pentirci dopo e che possono creare un solco enorme. E lo so che una volta scoperte le corna restare lucide è difficile se non impossibile ma è necessario.

Necessario perché quello che succede dopo un tradimento non è scontato come siamo portate a credere. Vi assicuro – e ho migliaia di mail alla Posta del Cuore a testimoniarlo – che una volta tradite, non necessariamente vogliamo chiudere la storia e tanti saluti.

Sono tante le cose che possono passare per la mente. Rabbia ma anche tristezza. Non lo vogliamo più ma il secondo dopo potremmo rivolerlo ancora. Lo amiamo e lo odiamo in un’altalena di emozioni da cui possiamo uscirne distrutte.

Prima cosa manteniamo la calma e proteggiamoci.

cosa-fare-se-lui-ti-tradisce

Subito dopo un tradimento la prima reazione che abbiamo è spostare il centro della questione fuori da noi. Vi faccio un esempio dei pensieri più comuni…

  • Perché lo ha fatto?
  • Perché con lei?
  • Cos’ha lei che io non ho?

Eppure è il momento di restare concentrate su di noi stesse e sulle nostre emozioni. Su di noi sul serio, fregandocene del giudizio degli altri. Eh già, perché spesso dopo che siamo state tradite le nostre reazioni sono condizionate da quello che ci dicono o consigliano gli altri.

Tutti sanno cosa dovremmo fare: dalle nostre amiche, ai nostri genitori e persino il fioraio sotto casa. Un uomo che ti tradisce non ti merita e va scaricato. Certo… è un ragionamento giusto. Il problema è che molto spesso non è quello che vogliamo davvero e sul serio.

Per questo a caldo dovremmo avere la forza di non fare assolutamente nulla. Potremmo chiudere una storia senza volerlo davvero o magari cedere e perdoniamo quando non siamo pronte a farlo.

Prenderci un momento tutto per noi di riflessione senza dover necessariamente agire è sicuramente la scelta migliore per tutelare noi stesse.

Guardiamo con obiettività alla nostra storia.

cosa-non-fare-per-tornare-con-lex

Prenderci del tempo per riflettere, come ho già detto, è la scelta migliore. Tempo che dobbiamo usare per farci delle domande ed essere del tutto sincere con noi stesse, ascoltandoci senza nessun tipo di pregiudizio.

Fin troppo spesso abbiamo delle convinzioni su noi stesse che crediamo incrollabili, soprattutto sul cosa fare se lui ti tradisce: Io un tradimento non lo perdonerei mai! 

La realtà dei fatti, invece, è tutta un’altra storia.  Ci sono mille variabili da valutare e situazioni che vanno giudicate con lucidità e onestà. Dietro a un tradimento, spesso e volentieri, c’è qualche dinamica della coppia che non funziona come dovrebbe.

Magari c’è un problema a livello sessuale e la passione si è spenta (QUI trovate un interessante articolo su come risvegliare la passione), oppure non parlate più come dovreste.

A volte veniamo tradite perché all’interno della nostra relazione si sono persi tutti gli stimoli o semplicemente stiamo con un traditore seriale ed è tempo di rendercene conto.

In conclusione dopo un tradimento è tempo di fermarsi a riflettere con serenità. Prendetevi tutto il tempo di cui avete bisogno e se siete sicure al cento per cento della vostra scelta prego, insultatelo come più vi piace e poi andate avanti con la vostra vita.

Una domanda però ve la faccio? Voi perdonereste un tradimento? Se vi va fate il nostro test cliccando QUI!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.