Le 5 regole per la vendetta d’amore

Quando ci hanno spezzato il cuore lo abbiamo pensato tutte: avrò la mia rivincita. Ecco allora, tutte per voi le 5 regole per la vendetta d’amore!

Tema scottante perché sappiate che mica è facile stilare le 5 regole per la vendetta d’amore. Eppure ce ne è davvero bisogno e non tanto per essere sicure che il nostro colpo vada a segno, almeno non solo per quello.

Quando si vuole avere la propria rivalsa, specialmente da un ex che ci ha spezzato il cuore, dobbiamo essere davvero sicure di non fare passi falsi. Perché una cosa è certa, la vendetta può trasformarsi in un boomerang.

E, così, tutto il male che volevamo fare ci può tornare indietro con tanto di interessi e non è assolutamente quello di cui abbiamo bisogno. Prima di passare alla parte succosa, però, c’è una cosa che ci tengo a sottolineare. Se lo volete ancora questo non è l’articolo che fa per voi.

Non vi serve una vendetta ma una vera e propria riconquista e per questo il consiglio è di correre a comprare il mio SOS EX e cliccare QUI per tutti gli articoli in merito!

Per cui, mie care, prendete carta e penna perché questo è il solo e unico elenco delle 5 regole per la vendetta d’amore:

  • non dimenticarci chi abbiamo davanti
  • non dategli la certezza di essere voi la colpevole
  • imparare a sapere aspettare
  • evitare qualsiasi tipo di reato penalmente perseguibile
  • ricordarci sempre che la peggiore vendetta è la nostra felicità!

Mi raccomando…

le-5-regole-per-la-vendetta-damore

Mi raccomando, se volete vendicarvi, dovete sapere dove andrete a fargli più male. Perché se volete davvero avere la vostra rivincita, dovete colpire là dove il vostro ex è più esposto.

Se sapete che la macchina è quello a cui tiene di più al mondo un’idea carina è quella di lasciargli del fantastico chewing gum attaccato alla maniglia del lato guidatore.

Immaginate la scena, lui che apre da lontano la sua adorata vettura. Allunga la mano per entrare e… zac finisce con le dita attaccate. Non solo dovrà subire lo schifo di essere finito con le dite attaccate, ma pensate a quanta cura metterà nel ripulire tutto e alla perfezione. Idea deliziosa, no?

E soprattutto non è reato, perché non è definitivo come rigargli la macchina. Certo nessuna è mai andata in galera per aver passato scritto “Brutto Stronzo” con la chiave su una macchina o su un muro. Solo che è importante non lasciare mai traccia, il bello è che lui deve essere sicuro siate state voi ma non averne mai certezza!

In ogni caso è davvero importante che agiate sempre nell’anonimato, per i motivi di cui sopra, e nella legalità. Nessun uomo si merita il rischio che passiate qualche guaio per lui, fidatevi!

L’ingrediente più importante per la vendetta è la pazienza!

le-5-regole-per-la-vendetta-damore

Fatte tutte le dovute premesse è ora di parlare dell’ingrediente più importante di ogni vendetta che si rispetti: la pazienza. Lo so che dico la stessa cosa anche per le relazioni ripetendo ossessivamente in amore vince chi aspetta, ma credetemi vale ancora più per la vedetta.

Non a caso si dice che la vendetta è un piatto che va servito freddo e come sappiamo già (cliccate QUI per rinfrescarvi la memoria) nei vecchi detti e modi di dire c’è sempre un fondo di verità.

Se vogliamo avere rivalsa dobbiamo aspettare l’attimo giusto. Quando lui meno se lo aspetta e quando a noi interessa infinitamente meno. Vendicarsi quando siamo nel pieno della tempesta non serve a niente e soprattutto non ci darà la soddisfazione sperata.

In conclusione a questa carrellata di consigli sulla vendetta d’amore fatemi dire una cosa. La migliore vendetta contro chi ci ha fatto soffrire è l’indifferenza, è il non dare più peso a quello che pensa di noi.

Lavorare per essere felici è l’arma migliori contro chi ci fatto del male. Forse l’unica regola per vendicarsi di un ex è proprio questa: essere sfacciatamente felici!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.