La Posta Del Cuore – Quando non si ha il coraggio di dire basta: la storia di Luca

Mie care amiche,

rieccomi! Torna oggi l’appuntamento con La Posta Del Cuore, ma lo fa, di nuovo, in una formula tutta nuova! Ancora una volta, infatti, è richiesta la vostra voce: qualche settimana fa vi avevo raccontato la storia di Fausto (potete rileggerla QUI) e avevo chiesto a voi di dare al nostro caro Mr Sofferente un consiglio.

Oggi ad avere bisogno di noi è Luca, un ragazzo con il quale probabilmente sarà un po’ difficile entrare in empatia, ma che può aiutarci a capire cosa succede nella testa di Mr Giusto quando decide, di punto in bianco, di lasciarci!

Ciao Madeleine,

ho letto il mese scorso la storia di Fausto, così ho preso il coraggio a quattro mani e ho deciso di scriverti anch’io per chiederti un consiglio che ha bisogno di un bel po’ di sensibilità femminile!

Spero che non mi reputerai uno stronzo o un codardo per quello che sto per scriverti, ma che capirai – lo so, è difficile – il mio disagio… Innanzitutto mi presento: mi chiamo Luca, ho 25 anni e sono nato a Catania, ma lavoro da ormai 6 anni a Ravenna. Due anni fa ho incontrato Rossella ed è stato amore a prima vista: l’ho corteggiata per 6 mesi, perché lei era fidanzata e non voleva cedere in nessun modo. L’ho corteggiata come piacerebbe ad ogni donna: fiori in ufficio (non sono uno stalker, lavoriamo nello stesso edificio, ma in due uffici diversi, su due piani diversi), messaggi continui, dichiarazioni assurde, chiamate illimitate, regali… insomma dopo 6 mesi di corteggiamento serrato lei ha ceduto e c’è stato il nostro fatidico primo bacio. Abbiamo iniziato a frequentarci, ma per altri 6-7 mesi tra noi c’è stato un grande, grandissimo ostacolo: il suo fidanzato. Sì, non ho scritto ex e c’è un motivo: quando io e lei abbiamo iniziato a frequentarci lei era ancora fidanzata e non riusciva a mettere il punto alla sua storia perché stavano insieme da quasi 6 anni. Anche in quel caso io sono stato comprensivo e ho aspettato che lei riuscisse a decidersi, finché circa un anno fa lei ha chiuso con lui e siamo diventati una coppia a tutti gli effetti.

Considera che lei ha 30 anni, è una donna autonoma, indipendente, forte e questo suo modo di essere mi ha affascinato da subito e ancora oggi è l’aspetto che stimo maggiormente in lei. Tuttavia quando abbiamo avuto modo di viverci la nostra storia liberamente la magia è svanita e io mi sono reso conto che tutta la forza che lei mostrava era solo una maschera, perché in realtà su tanti aspetti è molto più immatura delle ragazze della mia età: è dispettosa, se litighiamo è sempre lei a cercarmi per prima anche quando ho torto marcio, pensa sempre di risolvere tutto con il sesso…

Non sto dicendo che è una cattiva persona, però tutto questo mi ha portato a non avere più stimoli nei suoi confronti e a mettere in dubbio i miei sentimenti: insomma, non solo sono sicuro di non amarla più ma penso di non averla mai amata. La cosa migliore, lo so, è lasciarla, ma come faccio dopo che ha chiuso una storia di 6 anni per me?

Mia sorella mi ha consigliato di essere chiaro o di iniziare ad inviargli dei segnali, di parlarne con lei… ma io per il senso di colpa mi sto comportando come sempre, anzi anche meglio! La ricopro di attenzioni, continuo a dirgli che la amo anche se non è vero… Ma proprio non so come fare, poi durante queste feste… Come si fa a lasciare una ragazza a Natale?

Aspetto i tuoi consigli, grazie Madeleine!

Luca

Allora, che cosa consigliate a Luca?

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1988 a Napoli dove vive il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione, è dipendente dalle serie tv e una vera divoratrice di libri

5 Commenti
  1. Sicuramente se Rossella ha lasciato l’ex significa che tra loro qualcosa non andava alla perfezione, per cui non attribuirei a Luca troppe responsabilità.
    D’altra parte però non riesco a non pensare che Luca sia un pò immaturo e superficiale. Sembra che l’unica cosa a interessarlo fosse la sfida della conquista, la Rossella ideale. Mentre della Rossella reale, con tutti i suoi umani difetti, non sa che farsene.
    Non saprei che consiglio dare, se non di mettere Rossella al corrente dei dubbi in qualche maniera, per evitarle una doccia fredda più avanti.

  2. Probabilmente Luca trovava affascinante Rossella perché non poteva averla tutta per lui, bensì doveva condividerla con un altro uomo e lo stimolo principale derivava dalla sfida. Ecco, la sfida ora l’ha vinta lui, ma venendo meno la necessità di raggiungere un obiettivo, ovvero conquistarla e farla sua, ha scoperto che la persona al suo fianco non è poi così stimolante per lui. Attento Luca, una volta lasciata potrebbe all’improvviso mancarti e piacerti da morire!
    Come lasciare questa Rossella? Senza troppi giri di parole, offrendole la possibilità di parlare faccia a faccia ma restando fermo sulle proprie decisioni. I piccoli segnali direi di no, sono meschini e se in cuor suo la decisione è già stata presa, meglio dare un taglio netto e lasciare un buon ricordo, ovvero quello di una persona onesta e corretta. Ora sarà passato un po’ di tempo, quindi pure le feste. Chissà com’è andata! E tu Madeleine, che dici?

  3. Ciao Luca.
    Confermi tutto ciò che ho sempre pensato: a voi uomini piace la sfida, la conquista, l’intrigo, il mistero e un po’ l’impossibilità, proprio i motivi per cui a te è piaciuta Rossella, che non ti avrebbe mai dato retta, nella tua logica, perché fidanzata, impegnata, ecc ecc ecc.
    Credo fermamente nel destino, per cui sono dell’opinione che se tu sei inciampato nella vita di Rossella, e se lei ha lasciato il suo ex per te, vuol dire che doveva andare così.
    Mi risparmio le critiche sul tuo comportamento, anche perché non voglio giudicare, bensì consigliare, per questo motivo ti consiglio URGENTEMENTE, (e calcolando che la tua storia risale a gennaio, mi auguro che tu l’abbia già fatto) di parlare con lei e di spiegarle tutto. Inutile ricoprirla di attenzioni e fingere che non sia successo nulla in te, parlale e spiegati nel modo più chiaro e deciso possibile. Senza dubitare.
    Se poi torni sui tuoi passi solo perché ai tuoi occhi ritorna affascinante, cercate un’altra e non commettere lo stesso sbaglio eh, ti avverto!

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.