È davvero Mister Giusto?

È davvero Mister Giusto? Segnali e condizioni che vi fanno capire se una storia estiva può diventare definitiva.

È davvero Mister Giusto? La frase che ci ripetiamo ossessivamente quando conosciamo qualcuno. E l’estate si sa è il momento ideale per conoscere persone nuove. Se avete letto Il Metodo, sapete bene che anche io e mio marito ci siamo conosciuti in vacanza.

Si ha più tempo libero, si è rilassati e lontani dal lavoro ed ecco che arrivano nuovi incontri e nuove storie. Ma come diventano storie serie? Per prima cosa bisogna capire se ci sono i presupposti. Perché senza quelli non si va da nessuna parte.

I presupposti per una storia importante ci sono?

E-davvero-mister-giusto
Allora quali sono i segnali per capire se una storia estiva può diventare una relazione, magari per la vita? Per prima cosa fatevi una domanda. Una domanda che può sembrarvi semplice e banale, vi assicuro, però, che è fondamentale. Vi piace davvero? Sì lo so a che state pensando, non fate quelle facce.

Solo che molto spesso noi donne perdiamo un sacco di tempo dietro a persone che in fondo non ci hanno fatto perdere la testa. Siete arrivate alle vacanze dopo un anno passato da sole, magari avete voglia di innamorarvi e allora quel ragazzo conosciuto sulla spiaggia…

Ferme e riflettete. Vi piace sul serio o è solo che quello avete trovato e state provando a farlo diventare  a tutti i costi Mister Giusto anche se non lo è.

La vostra è una storia fattibile sul serio?

una-storia-fattibile
Se vi siete risposte sì, lui mi piace sul serio (anche se magari lo conosco appena), allora siete pronte alla fase due. La vostra storia è fattibile? Quando ci si conosce in vacanza c’è l’altissimo rischio di conoscere persone meravigliose ma che abito lontanissime da noi, magari anche in un’altra nazione.

Voi siete della provincia di Trapani mentre lui sta al confine con la Croazia? Allora forse è il caso di farvi qualche domanda. Soprattutto se siete entrambi radicati, specialmente a livello lavorativo, nelle vostre rispettive realtà.

Non vi incaponite a tutti i costi, a volte è meglio conservare il bellissimo ricordo dell’estate passata insieme. Magari potreste rivedervi il prossimo anno e passare dei bei momenti insieme…

Pensate alla vita reale.

E-davvero-mister-giusto

Smettete di pesare a quanto è stato bello bere con lui cocktail super alcolici al tramonto e cose simili. Cercate di trasportarvi nella vita reale, la vostra. Come ci starebbe? In realtà questa domanda dovreste farla sempre se state valutando se è davvero Mister Giusto.

Avete gusti in comune? Vi piace passare tempo allo stesso modo? E – cosa più importante – state andando nella stessa direzione? Perché non avete idea di quante storie naufraghino perché uno è pronto a convivere, mentre l’altro preferisce vivere ancora con mammina. Oppure uno vuole dei figli e l’altro passare tutte le sue serate in discoteca.

Valutate cosa fa lui.

E-davvero-mister-giusto
Se fino a qui si sono accese tutte lucine verdi, se lui è davvero un potenziale Mister Giusto, bisogna vedere per prima cosa come si comporta. Perché se non è interessato, se non vi dà le attenzioni che meritate allora non è Mister Giusto. Voleva divertirsi in vacanza e basta. Lasciatelo stare e conservate il ricordo di un bel flirt estivo.

Oggi come oggi un uomo ha infinite possibilità di mettersi in contatto con voi. Se non lo fa, forse non gli piacete come vi aveva fatto credere in vacanza. Nel caso voi vogliate giocarvi comunque una carta, allora aspettate almeno la metà di settembre e mandategli un messaggio vago, magari rispondetegli una storia e vedete che succede…

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine H.

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.