Bentornato Settembre

Bentornato Settembre: consigli inutili per affrontarlo

Bentornato settembre… perché settembre è prepotentemente tornato. L’estate è ormai finita ed eccoci di nuovo tutti qui, alle prese con il ritorno alla vita quotidiana che sembra non avere più nulla in comune con il sole, il mare e il relax.

Ritrovare la propria routine può essere faticoso ed ogni piccolo passo può facilmente tramutarsi in un invalicabile ostacolo. Tipo: al lavoro, io non ci torno.

Per non incappare in un ciclo intensivo dal terapeuta, spesso si consiglia di porsi degli obiettivi, prevedere degli incentivi e assicurarsi dei premi. Tipo: un giorno di lavoro, sei di vacanza. Si consiglia di fare dei cambiamenti, una ventata di novità che possa sollecitare la nostra voglia di fare, o ancora di proiettarsi con la mente ai bei periodi che verranno.

Ma no, io non taglierò i miei capelli; e no, non inizierò a bere delle tisane calde bramando l’albero di Natale e la neve fuori dalla finestra, perché fanno ancora 40° e vamos a la playa.

Il mio personale consiglio è invece: scoraggiatevi.

Bentornato-settembre
Godetevi tutta la vostra disperazione
, anzi alimentatela più che potete: le teatralità danno sempre tanta soddisfazione e nutrono lo spirito di emozioni tonificanti.

Procrastinate. Anche l’improcrastinabile. Ignorate le vostre responsabilità, fingete di non averne, rimandate la dieta, la palestra, le buone abitudini e siate sempre nervosi, terribilmente nervosi.

Rimuginate. Per tutto il giorno, rimpiangete ciò che ancora non avete e che probabilmente non avrete mai, tralasciate le conquiste che avete faticosamente ottenuto e dedicate ogni pensiero a quel cruciverba che non avete mai completato, e dispiacetevi tanto per questo.

E ancora…

Bentornato-settembre
Rinnegate.
Le vostre capacità, competenze, attitudini… e buttatevi giù, perché quando la situazione è nera, bisogna farla diventare ancora più nera.

Ed anche quando vi criticheranno accusandovi di negligenza, voi siate forti, continuate a non far nulla, perché è giusto così. Non ascoltate chi vi diffama divulgando falsi ideali d’iperattività e produttività creativa. Non state facendo niente? State facendo bene.

Poi vestitevi male, trascuratevi e, se vi va, non pettinatevi neppure, Settembre non se lo merita che vi pettiniate.

Ultimo consiglio…

Bentornato-settembre
E ricordate: ciò che non farete a Settembre potrete rimandarlo ad Ottobre e ciò che non farete neppure ad Ottobre potrete recuperarlo a Novembre e se ancora a Novembre vi gira male tranquilli, poi arriva Dicembre e inserite tutto nella lista dei buoni propositi che stilerete fiduciosi a Gennaio.

Buon Settembre a tutti!

Per altri contenuti della nostra Fran Gingery potete visitare il suo sito Gingery oppure la sua pagina Instagram. Il consiglio è di non perdersi nemmeno un suo meraviglioso post!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Gingery

Francesca ma per quelli che fanno sul serio Fran, classe '92, è di Napoli ed è laureata in Scienze della Comunicazione. Fran fa dell'ironia la sua arma segreta... una sorta di Chick Lit vivente!

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.