Che cos’è il love coaching

Che cos’è il love coaching, a cosa serve e perché sta diventando un vero e proprio trend? Soprattutto cosa non è il love coaching e perché non è un percorso di psicoterapia (a cui si può affiancare con grade successo).

Che cos’è il Love Coaching: ecco la guida completa!

Il love coaching sta diventando, grazie anche ai social, un vero e proprio trend. Ma che cos’è davvero il love coaching? E soprattutto cosa non è il Love Coaching e perché bisogna fare moltissima attenzione.

Il Coach d’amore non è uno psicologo e nemmeno uno psicoterapeuta. E soprattutto il lavoro di coaching si base su obiettivi concreti come:

  • Trovare un fidanzato;
  • Imparare a gestire le comunicazioni in una fase specifica;
  • Riconquistare un ex;
  • Risolvere un problema di coppia;

Diciamo che con il coach si lavora sugli effetti, sulle azioni e non sulle cause profonde che fanno sì che ci comportiamo in un certo modo. Questo è il campo dello psicoterapeuta e ribadiamo che un lavoro sinergico tra coach e psicologo può portare a raggiungere obiettivi completi e importanti.

Che cos’è il Coaching d’Amore

Che cos'è il love coaching
Per capire che cos’è il Love Coaching dobbiamo partire da una semplice definizione: il love coaching è un processo di consulenza che aiuta le persone a migliorare le loro relazioni sentimentali.

Il love coach è un professionista specializzato nel fornire consigli e strategie per affrontare le sfide amorose.

Come abbiamo visto questa particolare tipologia di coaching può riguardare vari aspetti specifici delle relazioni, tra cui la comunicazione, la risoluzione dei conflitti, la costruzione della fiducia, e la gestione delle emozioni.

Il concetto di love coaching è relativamente nuovo, ma le sue radici possono essere rintracciate nei campi della psicologia e della consulenza matrimoniale.

Negli ultimi decenni, con l’aumento della consapevolezza sull’importanza della salute mentale e delle relazioni interpersonali, il love coaching ha guadagnato terreno come un approccio pratico e personalizzato per affrontare i problemi sentimentali.

Che ribadiamo ancora una volta non può assolutamente sostituire un percorso di psicoterapia.

Come Funziona il Love Coaching

Che cos'è il love coaching

Come ogni  altro percorso di coaching, quello d’amore parte dalla definizione degli obiettivi. Perché proprio dal capire le motivazioni per cui ci si è rivolti al Love Coach e cosa si vuole ottenere che parte il lavoro.

Dopo di che si passa a una valutazione approfondita della situazione attuale del cliente. Questo può includere discussioni sulle esperienze passate, i modelli di comportamento, e le aspettative future.

Dopo di che il Love Coach lavora per ridefinire gli obiettivi e renderli realizzabili e soprattuto idonei.

Le sessioni di love coaching possono svolgersi di persona, al telefono, o online, a seconda delle preferenze del cliente. Durante queste sessioni, il love coach utilizza una varietà di tecniche e strumenti, come esercizi di riflessione, role-playing, e feedback costruttivi, per aiutare il cliente a sviluppare nuove competenze e strategie per migliorare le sue relazioni.

Il love coaching offre numerosi benefici, tra cui:

  • Miglioramento della comunicazione. Imparare a gestire chat, messaggi, post sui social, comunicazione verbale e non con chi ci interessa.
  • Aumento della consapevolezza emotiva. Definire gli obiettivi sentimentali non è come definire obiettivi di business. I sentimenti sono difficili da comprendere fino in fondo e avere una guida nel capire cosa si prova è un aiuto enorme per raggiungere i traguardi prefissati.
  • Risoluzione dei conflitti. Tutte le relazioni generano conflitti più o meno pesanti. Con un buon percorso di coaching si può imparare a gestire i contrasti, a renderli costruttivi e a fare in modo che non deflagrino in liti più complesse.
  • Costruzione della fiducia. La fiducia è un elemento cruciale in ogni relazione. Quando si perde la fiducia per un tradimento nella coppia o non si ha per esperienze passate lavorare per ricostruirla può facilitare la relazione.

A chi serve

coppia

Per definire che cos’è il love coaching bisogna anche capire a chi serve e perché. Possiamo dire che il Love Coaching è adatto a chiunque desideri migliorare la propria vita amorosa.

Possiamo raggruppare gli utenti ideali del Love Coaching in tre categorie principali:

  • I single che non riescono a trovare la persona giusta e a costruire una relazione soddisfacente.
  • Le coppie che vivono una fase problematica e non riescono a risolvere i conflitti.
  • Le persone in fase di separazione. In questo caso il coach può rappresentare un validissimo supporto emotivo.

Mi raccomando è importante distinguere tra love coaching e consulenza matrimoniale.

Mentre la consulenza matrimoniale è spesso utilizzata per affrontare problemi gravi all’interno del matrimonio e può coinvolgere terapie approfondite, il love coaching tende ad essere più orientato al futuro e pratico, concentrandosi sul miglioramento delle abilità relazionali e sulla crescita personale.

PS. QUI trovate un articolo con dei consigli da Love Coach che dovete assolutamente leggere.

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e i due figli Penelope e Ciro a Napoli. È autrice di diversi manuali di consigli d'amore tra cui i popolarissimi Il Metodo e Sos Ex e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.