‘Temptation Island 2020’: la terza puntata vista dalla love coach

Il bacio tra Valeria e Alessandro Basciano, il falò con Ciavy e il tradimento: la terza puntata vista dalla Love Coach

Temptation Island 2020: la terza puntata vista dalla love coach

Ma adesso che Valeria e Ciavy sono andati via, ma noi che guardiamo? Da brava love coach devo dire che tutte le storie danno degli spunti davvero interessanti per riflettere sulle dinamiche di coppia. Ma il trash che ci hanno regalato loro da un punto di vista televisivo le altre proprio non possono darcelo.

Perché diciamocelo, noi vogliamo le corna, vogliamo i flirt coi tentatori, vogliamo le discussioni. E gli altri sono troppo reali per essere trash.

Temptation Island: il bacio tra Valeria e Alessandro Basciano

Temptation Island 2020 - Valeria e Alessandro

Innanzitutto fatemi esternare la mia gioia per il limone sparato a palla con Basciano. Diciamolo: non si fa. Sempre meglio concludere una storia e poi iniziarne un’altra, ma in fondo davanti al bacio nascosto tra Valeria e il tentatore abbiamo gioito tutti. Togliamo il paragone estetico e ricordiamoci sempre che stiamo parlando di un tentatore, messo lì apposta per corteggiare una donna e mettere alla prova il suo amore. Con ogni probabilità Alessandruccio ce lo ritroveremo a settembre sul trono di Uomini e Donne, quindi premettiamo che si tratta di un discorso che si può applicare alla realtà, ma per grandi linee.

Sui social chi ha commentato il programma si è diviso in due fazioni: da un lato chi ha osannato Valeria come grande donna che si è liberata dall’oppressore cattivo. Dall’altro chi l’ha criticata aspramente per esserci stata 4 anni. Volete sapere dove sta la verità? Nel mezzo. Sì, è vero che lui è pessimo, ma è vero anche che la scelta di restarci insieme finora l’ha fatta lei. Nessuno l’ha costretta. Ma la verità è che Valeria si è trovata incastrata in dinamiche che ci capita sempre più spesso di vedere e di provare a combattere.

Ciavy e Valeria: cosa succede dopo un tradimento

Temptation Island 2020

Ieri sera Valeria ha confermato indirettamente quello che avevo già ipotizzato nell’articolo dedicato alla prima puntata. Con ogni probabilità la prima a tradire nella coppia è stata proprio lei e dopo, spinta dal senso di colpa per quell’errore, lei ha provato a rimediare in tutti i modi. Il fidanzato le diceva di non uscire e lei non usciva. Lo beccava in albergo mentre la tradiva in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi e lei lo perdonava, perché in fondo stava solo pareggiando i conti. Ha provato a riconquistare la fiducia del romano in tutti i modi, annullando la sua autostima e privandosi della sua libertà. E credetemi, lo fate tutte.

Se il vostro Mr Giusto vi tradisce, se vi lascia, voi non vi fermate mai a riflettere. Gli scrivete lettere, vi mettete in dubbio, gli fate regali, vi fate trovare sotto casa o fuori dall’ufficio. Non cercate di capire cosa vi ha spinto ad attuare gli atteggiamenti che lo hanno allontanato, né a capire se siete state veramente voi ad allontanarlo. Non vi soffermate su di voi o sulla vostra relazione, pensate solo a riprendervelo, perché senza di lui non potete vivere. Il risultato? È più o meno quello che abbiamo visto ieri sera. La corda, anche la più robusta, a un certo punto si spezza e anche la storia più bella del mondo diventa un incubo, un inferno.

Temptation Island visto dalla love coach: il falò di Ciavy e Valeria

Temptation Island 2020

E no, la colpa non è la sua, la colpa è vostra. Non viviamo in una favola, il principe non ci deve salvare, siamo noi stesse a doverlo fare. Se ci rinchiudiamo in una storia sbagliata e accettiamo di tutto la responsabilità è solo nostra, siamo noi a scegliere con chi restare e come gestire le nostre relazioni.

Se ci avete fatto caso il falò di Ciavy e Valeria è stato completamente disequilibrato. Lui ha avuto un atteggiamento aggressivo, arrogante e prevaricatore; lei, invece, è riuscita a parlare solo con fatica e solo grazie all’intervento del buon Bisciglia. Io non credo che Ciavy sia tutto sommato un violento e non credo che di Valeria non fosse innamorato, credo solo che non sia stato capace di gestire la delusione e che abbia cercato, dopo un finto perdono, di superarlo con la vendetta. Eppure il conduttore è dovuto intervenire per dare alla ragazza la possibilità di spiegarsi, di non soccombere di fronte alla posizione di assoluta predominanza del suo fidanzato. E i due, per fortuna, sono usciti dal programma separatamente e, nonostante il bluff, del pr la decisione l’ha presa Valeria. Perché noi donne siamo così: quando ci scatta il click nella testa, non c’è possibilità di ritorno.

Mi raccomando Valeria non farmi fare brutta figura e non tornare sui tuoi passi. Io credo in te. E credo negli autori del programma che nell’ultima puntata ci faranno vedere la ciccia vera tra te e Basciano. Amen.

Temptation Island, la terza coppia vista dalla love coach: viaggio nelle altre coppie

Temptation Island 2020 (2)

Sulle altre coppie, finora, confermo il pensiero che avevo già espresso nelle scorse puntate di Temptation Island. Annamaria, Antonella, Manila e Anna rappresentano alla perfezione le diverse categorie di donne con cui ci rapportiamo ogni giorno.

Annamaria e Anna sono i due esatti opposti. Da un lato abbiamo Annamaria, insicura e succube di un uomo che non la merita. Continua a insultare il suo fidanzato e a rimarcare lucidamente i suoi difetti, ma mi sento di dire con certezza che quei ‘mi manca’ che ogni tanto lui butta qua e là le faranno scordare tutto. E per tutti intendo le riflessioni fatte nel villaggio, le schifezze ricevute fuori (di cui a quanto pare lei è a conoscenza) e le strusciatine varie con la tentatrice. Che poi quest’anno proporrei l’aumento per le tentatrici alle quali, tra Antonio e Ciavy, è andata proprio male male.

Dall’altro lato c’è Anna: guardatela bene, studiatevela e fate tutto l’opposto. Anna è la classica donna che si nasconde dietro i vostri uomini traumatizzati. La ex che gli ha rovinato la vita. Al suo fianco ha un ragazzo giovanissimo – che era ancora più giovane quando se l’è preso, chiariamolo – ma già maturo, che si è assunto già delle responsabilità che non gli competevano, e lei non lo apprezza. Ma voglio dire da una donna che viene accusata di essere viziata e risponde “io viziata? Quando esco di qua non vado nemmeno più a lavorare, mi mantiene lui!”, ma che ci aspettiamo?

Con i loro traumi e le loro complessità, continuo a trovare Antonella Elia e Manila Nazzaro le più equilibrate. Sarà l’età o il fatto che siano più preparate alla telecamera, ma le due donne sanno quello che vogliono e vanno fino in fondo. Personalmente trovo il discorso della Nazzaro decisamente azzeccato e per quanto lo adori, credo che quello dell’Amoruso sia un discorso provocato dalla frustrazione di non poterla avere vinta. Ma se una donna reclama la sua indipendenza, non capisco cosa ci sia da recriminarle. Discorso più complesso per la Elia che è sicuramente una donna tormentata e con un passato difficile, ma capace, nonostante tutto, di non annullarsi per un uomo. Ora, io non prenderei Antonella come esempio di donna equilibrata, ma sono molto curiosa di vedere il suo falò di confronto. Nel frattempo devo ringraziarla per il trash e le risate che ci sta regalando. Almeno lei!

Photo Credit: wittytv.it

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1988 a Napoli dove vive il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione, è dipendente dalle serie tv e una vera divoratrice di libri

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.