Le coppie di Temptation Island 8

Ieri è iniziata una nuova puntata del programma più bellissimissimo del mondo, pronte a commentare insieme le coppie di Temptation Island 8?

È partita ieri una nuova edizione del programma estivo targato Fascino chi siamo noi per esimerci dal commentare le coppie di Temptation Island 8?

Fatemelo dire, questa edizione si preannuncia assurda e la domanda che tutti ci stiamo ponendo è: ma ci sarà almeno una coppia che resisterà? Quella di ieri sera è stata una puntata ricca di colpi di scena e di trash. Trash a palate.

Se solitamente c’è almeno una coppia su cui scommettere, quest’anno non possiamo puntare nemmeno sulla meno peggio, perché tutto ciò che abbiamo visto è: confusione, rabbia e rancore.

Carlotta e Nello

Temptation Island 2020 - Carlotta e Nello

Carlotta e Nello sono fidanzati da ben sei anni e vivono lei a Nettuno e lui ad Anzio, due piccole cittadine del litorale laziale praticamente attaccate. Lei studia e lavora nel negozio della mamma mentre lui è un imprenditore. Partecipano a Temptation perché lei vuole sposarsi, ma lui non ci pensa proprio e al massimo è disposto a concederle la convivenza.

Un problema comune, no? Lui sembrava solo un insicuro, spaventato dall’idea del matrimonio e dell’impegno, invece aperto il sipario del villaggio delle tentazioni si è scoperta la verità. Una verità fatta di bugie e tradimenti e di un ragionamento, da parte di lui, maschilista e di facciata, per cui lui ammette mezzi tradimenti e si pavoneggia tra le tentatrici, ma poi è geloso solo all’idea che lei possa interagire con altri uomini.

E lo sapete il problema qual è, vero? Il problema è che la cara Carlotta lo insulta, lo denigra, fa la forte, ma poi ingoia il rospo e si fa andare bene tutto. Quindi spiegatemi, perché mai Nello dovrebbe impegnarsi? La storia è sempre la stessa: ci lamentiamo, ma poi ci facciamo andare bene tutto.

Nadia e AntonioTemptation Island 2020 - Antonio e Nadia

Nadia e Antonio sono fidanzati da quasi due anni. Lui gestisce un locale al centro di Reggio Emilia, la sua città, mentre Nadia, che ha 10 anni meno del fidanzato, ancora non lavora.

Di loro si è visto molto poco e quello che sembra chiaro è che la differenza di età, in questo caso, c’è ed è evidente. L’atteggiamento della giovane, infatti, non è stato impeccabile ma come si fa a condannare una ragazza di 22 anni che si sta divertendo.

Comprensibile è anche la delusione di Antonio che di anni ne ha 32 e vorrebbe una storia diversa, più matura. Ma, in attesa di ulteriori e più interessanti sviluppi, la mia domanda è: cosa avranno trovato l’uno nell’altra quando si sono scelti?

Le coppie di Temptation Island 8: Anna e Gennaro

Temptation Island 2020 - Gennaro e Anna

Anna e Gennaro sono di Torre del Greco, una cittadina della provincia di Napoli. Lei è una studentessa universitaria mentre lui è un ottico e gestisce i negozi di famiglia. A chiamare per partecipare al programma è lei che vuole dimostrare che lui non è il fidanzato perfetto, come tutti pensano.

In questo caso, ascoltando le lamentele di entrambi, è ancora più difficile capire perché stanno insieme. La mia domanda per Anna è una ed è molto semplice: esattamente in che modo spera di dimostrare che il fidanzato è un orco cattivo? Odio, odio, odio non poter difendere una donna e dover condannare il suo comportamento, ma in questo caso ho trovato l’atteggiamento della ragazza incredibilmente infantile e subdolo. Il suo unico interesse è quello di mettere in cattiva luce il fidanzato per poter emergere lei e per raggiungere il suo obiettivo Anna le prova tutte: racconta dettagli (di ogni genere) della loro storia, travisa le parole di lui, svilisce i suoi impegni, minimizza i suoi problemi e la settimana prossima parlerà anche male della sua famiglia. Così, per non farsi mancare nulla.

Non starò qui a dire che a volte noi esseri umani diamo per scontato quello che abbiamo – sì, non lo fanno solo gli uomini – anche se è quello che penso. Non starò qui a giudicare Anna perché se lei sente di vivere in una prigione d’oro fa bene a liberarsene. Ma dopo gli insulti pesantissimi e le attestazioni di disprezzo reciproche che i due fidanzati si sono scambiati, è difficile pensare che possano tornare insieme, eppure non lo escludo per niente. Anna e Gennaro sono l’esempio classico di quelle coppie che non hanno il coraggio di chiudere una storia, che si danno mille possibilità, che non riescono a separarsi, ma che insieme si peggiorano e basta.

Speranza e Alberto

Temptation Island 2020 - Alberto e Speranza

Anche Alberto e Speranza sono della provincia di Napoli e lavorano insieme nei locali di lui. Nonostante abitino entrambi con i genitori passano tutti i giorni insieme, dividendosi tra le case delle loro famiglie. A chiamare per partecipare a Temptation Island è lui, perché non è sicuro dei sentimenti per la sua fidanzata e vuole fare chiarezza.

Che voglio dire, letta così, va anche bene. “Sono confuso, non so se la amo, mi faccio l’esperienza in tv!”. Già è strano che la confusione arrivi dopo sedici anni di storia. Ma ci può ancora stare. Quello che proprio non ci sta è che Alberto sia arrivato al programma con delle convinzioni nette. No, non ama Speranza. Sì, al 99% uscirà da solo. Sì, belle le tentatrici, ho solo l’imbarazzo della scelta. No, Speranza non mi manca nemmeno per niente.

Ma di cosa stiamo parlando? Lui ha anche ammesso delle “mancanze” che lui ha avuto nel corso della loro storia. E lei? Immobile, ad aspettare che lui faccia i suoi porci comodi. Speranza si è sconvolta, si è sentita ferita, eppure niente, lei è lì che lo aspetta. E io già lo so qual è il ragionamento che sta facendo: “e se poi io reagisco e lo perdo?”. Ed è un ragionamento che sento fare sempre, sempre, sempre. Quello che a volte dimentichiamo, però, è che questo non è amore. Camminare sul filo del rasoio non è amore. E soprattutto non ci garantisce che lui non ci lasci lo stesso. Per un’altra, solitamente funziona così.

Le coppie di Temptation Island 8: Serena e Davide

Temptation Island 2020 - Serena e Davide

Anche Serena e Davide non convivono. La coppia napoletana, insieme da quasi tre anni, non ha ancora fatto il passo della convivenza nonostante entrambi lavorino stabilmente. A voler partecipare è lei perché la gelosia di lui la sta soffocando e lui si giustifica: “sono geloso a causa delle modalità in cui è nata la nostra storia”. Vi starete chiedendo, se non avete seguito, quali sono queste modalità. Ebbene, loro uscivano a quattro: la ex fidanzata di Davide altri non è che la (ovviamente) ex migliore amica di Serena, che a sua volta era fidanzata da otto anni e ha chiuso storia e amicizia per Davide.

Chi ci segue sa che in questo blog non si giudica nessuno, però Serena, ragazza mia, ma tra tanti ragazzi proprio il fidanzato della tua migliore amica? Noi diciamo no al giudizio, ma il codice delle ragazze è intoccabile! A non andar giù a Davide, però, è stato, come hanno spiegato i due napoletani nel corso del video di presentazione, il tira e molla che c’è stato tra loro all’inizio della storia, a causa dei continui ritorni di Serena dal suo ex. Dopo aver smesso di giocare a ping pong con i due ragazzi, allora, la bionda ragazza ha scelto Davide che fa parte della meravigliosa categoria dei maniaci del controllo.

Il ragazzo si è macchiato di alcune dichiarazioni che mi hanno fatto rabbrividire – “Io la faccio uscire con le amiche ma visto che mi ha tolto tempo, le distruggo la serata”, per citare la più banale – e che mi lasciano un solo commento: fuggi Serena. Fuggi e non voltarti indietro. Un uomo innamorato può essere insicuro, può essere anche geloso, può essere protettivo o apprensivo ma quando un uomo vi vuole controllare, distruggere, annullare, controllare il cervello, non è amore. È ossessione e può avere conseguenze imprevedibili. Amatevi, amate la vostra libertà e non fatevene privare. Non c’è un uomo che valga la perdita della libertà. O di voi stesse.

Sofia e Amedeo

Temptation Island 2020 - Sofia e Amedeo

Sofia e Amedeo sono tra le coppie che stanno insieme da più anni, ben undici. Sono entrambi umbri, lei lavora come impiegata mentre lui è un operaio, nonostante stiano insieme da tanto ancora non convivono. A chiamare la redazione di Temptation Island è lei, per ricucire un rapporto ormai deteriorato dal tempo e dare una svolta. Nella coppia aleggia il sospetto di un tradimento: Sofia ha trovato una lettera d’amore indirizzata ad un’altra donna, lettera che stando alle parole di lui sarebbe servita per aiutare un amico in difficoltà. Lei se l’è bevuta ed è andata avanti.

Sofia e Amedeo sono la coppia per eccellenza che rispecchia, per me, la realtà in modo fedele. Inizialmente non tifare per Sofia era impossibile, non entrare in empatia con la vittima di un tradimento che lo scopre in prima serata su Canale 5 anche. Ma dopo aver assistito al loro falò ho forti dubbi su chi sia la vittima e chi il carnefice della coppia. La mia personalissima opinione è che Amedeo abbia tradito la sua fidanzata per essere lasciato e credo anche che Amedeo voglia tanto bene alla sua fidanzata, tanto da non avere il coraggio di lasciarla.

Credo anche, da alcune dichiarazioni di entrambi, che il loro equilibrio si basasse sulle critiche di lei e la passività di lui, che ha infatti chiesto alla fidanzata di portarlo più in alto, ricevendo la promessa di un cambiamento. Che ovviamente non avverrà. Alla fine del falò i due hanno deciso di riprovarci, ma, per quanto assurdo, devo concordare con Amedeo: quello di cui avevano bisogno era il tempo. Lui aveva bisogno di far chiarezza e capire se voler proseguire questa storia oppure no. E lei, terrorizzata dalla seconda opzione, ha deciso di tagliargli le gambe e non dargli tempo, facendo leva sull’affetto e sulle insicurezze di lui. Che probabilmente continuerà a tradirla o a cercare scappatoie per fuggire da un rapporto in cui è infelice. Ai posteri la (non tanto) ardua sentenza.

Photo Credit: WittyTv.it

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1988 a Napoli dove vive il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione, è dipendente dalle serie tv e una vera divoratrice di libri

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.