Kate Middleton e il cancro

Kate Middleton ha dichiarato di avere il cancro in un video rivelazione in cui appare visibilmente provata. Era davvero necessaria una tale violazione della privacy?

Di solito parliamo di Royal in maniera leggere e scherzosa, l’argomento di oggi però, è semplicemente doloroso: Kate Middleton ha il cancro.

Con un video rivelazione postato sul profilo Instagram ufficiale dei futuri Re e Regina del Regno Unito (che trovate QUI), la principessa Kate ha dichiarato di avere il cancro e che si sta sottoponendo ad un trattamento di chemioterapia preventiva.

La donna è ripresa in giardino e appare piuttosto stanca quando racconta in maniera sincera cosa sta succedendo davvero. Kate trattiene a stento le lacrime quando racconta che la parte più difficile è stata dirlo ai suoi bambini.

Prima di analizzare il video nel dettaglio, facciamo un passo indietro e torniamo al mese di gennaio.

Supposizioni, congetture e altre forme di accanimento

KAte Middleton e il Cancro
A gennaio Kate Middleton si sottopone a un intervento all’addome. Proprio nello stesso periodo in cui Re Carlo è ricoverato per un intervento chirurgico alla prostata. L’ufficio stampa ha dichiarato che quello della principessa fosse un intervento programmato. Fin da subito, però, la stampa sembra non credere a questa storia e così iniziano le illazioni.

Nelle settimane successive ne sono state dette dette di tutti i colori. Addirittura che la corona britannica stesse facendo girare una sosia di Kate, che in realtà è morta.

Poi è arrivata la foto incriminata. A distanza di un paio di mesi dal ricovero in ospedale, infatti, è stato diffuso uno scatto ufficiale. La foto ritrae la principessa in compagnia dei suoi tre figli. Poche ore dopo Associated Press e altre agenzie di stampa hanno diramato una nota urgente nella quale indicavano il sospetto che potesse trattarsi di una foto alterata digitalmente.

Ebbene sì, l’immagine in questione è stata ritoccata con Photoshop. Lo ha ammesso direttamente la principessa del Galles, sempre tramite una storia su Instagram. Arrivati a questa parte della storia penso sia già imbarazzante il livello di ostinazione con il quale si è cercato del marcio nella famiglia reale. In fondo stavano chiedendo solo un pò di privacy.

Quella che secondo me è stata una vera e propria persecuzione mediatica è continuata inarrestabile. Fino al 22 marzo 2024 quando la futura Regina d’Inghilterra ha parlato chiaramente al mondo: “Ho il cancro”.

Una tale violazione della privacy era davvero necessaria?

KAte Middleton e il cancro
La vita della principessa del Galles non è semplice. Per capirlo dobbiamo ricordarci che prima di lei questo titolo lo utilizzava Diana Spencer. C’è un protocollo da rispettare, rigide regole da seguire e poi ci sono loro, i tabloid da tenere a bada sempre dietro l’angolo.

Ecco, in tutta questa situazione è chiaro che l’ufficio stampa dei Principi del Galles non abbia saputo gestire la situazione.

Ma diciamoci la verità, come fai a prevedere una crisi in cui una donna di 42 anni, atletica, in perfetta salute, bella come il sole, ha il cancro?

Kate Middleton sarà anche la futura Regina, ma è prima di tutto una donna e una mamma. Quello che sta vivendo adesso è certamente un periodo non facile e risulta comprensibile che né lei né il marito William abbiano avuto la fermezza di prendere delle decisioni lucide in merito alla narrazione da farne fare alla stampa.

Kate Middleton e il cancro – le nostre riflessioni

KAte Middleton e il cancro
Secondo me però la questione qui è un’altra. Era davvero necessario doverlo sapere? Non appena l’Ufficio Stampa della Corona ha diffuso la notizia dell’intervento e della successiva assenza dalla scena pubblica per mesi abbiamo capito un po’ tutti. Io per prima ho pensato che non potesse esserci niente di buono dietro questo tipo di comunicazione.

Ma in fondo, averne la conferma ha cambiato qualcosa?

Onestamente credo poco alla versione dei fatti ufficiale. Il video sarebbe stato fatto proprio per volere della principessa. A quanto dicono Kate ci teneva personalmente a ringraziare i suoi follower e sudditi per l’affetto ricevuto.

Temo piuttosto che Kate si sia sentita costretta a farlo. Di fatto il volto giovane della Monarchia inglese usa i mezzi di comunicazione moderni esattamente come fanno tutti gli altri content creator.

Qui, però, non stiamo parlando di eventi ufficiali, cene di gala o abiti bellissimi. Il topic è l’estenuante lotta per vivere di una giovane madre di appena 40 anni. Ci sentiamo di doverlo ripetere: stiamo parlando di Kate Middleton e il cancro!

Quindi facciamoci tutti un esame di coscienza e chiediamoci se sia stato giusto tenere Kate Middleton e il cancro sotto i riflettori in questo modo!

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, apparecchiatrice di tavole per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di beauty, lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.