Perché si finge l’orgasmo

Non sempre un rapporto sessuale arriva a procurarci il piacere che cerchiamo. Spesso, però, preferiamo fare finta che tutto sia andato per il verso giusto. Ma perché si finge l’orgasmo? Quali sono i motivi per cui simuliamo il piacere quando non arriva?

Perché si finge l’orgasmo è una delle domande che almeno una volta nella vita ci siamo fatti tutti. O meglio è una domanda che un uomo si è fatto almeno una volta nella vita perché nell’immaginario collettivo sono le donne che fingono mentre per i maschi è oggettivamente più complicato.

E soprattutto quanto è complicato per un uomo capire se la donna con cui sta facendo sesso sta davvero godendo oppure fa finta? Beh il classico Harry ti presento Sally insegna che una donna a fingere non ci mette niente.

Ma quali sono i motivi per cui lo fa? Perché si finge l’orgasmo?

Possiamo dire che i motivi principali sono tre:

  • C’è un problema con il partner.
  • Non è la serata giusta.
  • Abbiamo un problema con il sesso.

Quando è il partner a non funzionare…

Perché si finge l orgasmo
Uno dei motivi principali per cui una donna finge di essere arrivata al culmine del piacere, anche se non è così, è che ha problemi con il partner. Può capitare di essere follemente innamorate del proprio compagno ma nonostante i sentimenti fortissimi che ci legano dal punto di vista sessuale proprio non arriviamo a godere.

In questo caso è frequente che una donna finga per evitare di aprire una crepa nella propria coppia. E sbaglia… perché parlarne – trovando le parole giuste e i modi giusti – fa solo bene alla coppia. Aprirsi e sperimentare può essere la migliore medicina a troppi orgasmi mancati.

Un altro motivo per cui si finge l’orgasmo è legato, invece, alla poca confidenza che si ha con la persona con cui si sta facendo sesso. Per alcuni le prime volte sono le più eccitanti in assoluto mentre per altri è vero il contrario.

Ci sono persone che hanno bisogno di creare una certa intimità con il partner, di conoscerlo, di rodare prima di provare piacere, e questo non vale solo per le donne. In questo caso può capitare che le prime volte si finga.

In questo caso simulare l’orgasmo è una sorta di scorciatoia. Un modo per evitare di affrontare argomenti che possono essere considerati del tutto superflui!

Perché si finge l’orgasmo – non è la serata giusta!

Perché si finge l orgasmo
Diciamolo chiaramente la libido non è come la luce elettrica. Non si accende e si spegne facendo un semplice click. Ci sono serate che potremmo fare faville e basta davvero poco ad attivare il nostro piacere. E ce ne sono altre in cui semplicemente non siamo predisposte.

Non è una tragedia.

E può capitare che se in quelle serate che proprio non ci va finiamo a letto con qualcuno – che sia il nostro compagno, un trombamico o un partner occasionale – difficilmente arriveremo all’orgasmo. E non è colpa di nessuno se succede, per questo fingere ci potrebbe togliere da situazioni imbarazzanti.

Perché parliamoci chiaro tra i motivi per cui si finge l’orgasmo sicuramente c’è quello di riuscire a concludere prima la serata. E questo può capitare sia nel caso di cui sopra (che non vediamo l’ora di farci i fatti nostri in santa pace) sia quando una serata hot si prolunga più del dovuto.

Perché il detto il troppo storpia vale anche per il sesso!

Abbiamo un problema – serio – con il sesso

donna
Se parliamo dei motivi per cui si finge l’orgasmo non possiamo non parlare di quando si finge sempre. E si finge perché si ha una vera e propria difficoltà a provare piacere. Magari da soli ci si riesce e in coppia no o ancora non si arriva all’orgasmo nemmeno masturbandosi (QUI ne abbiamo parlato).

In questo caso bisogna iniziare a entrare nell’ottica di idee che forse c’è qualcosa che non va. Vergognarsi di parlarne con qualcuno e continuare a fingere non è la soluzione, anzi.

Più passa il tempo e più il problema potrebbe diventare più complesso di quello che vorremmo.

I problema potrebbe avere due nature:

  • fisica
  • psicologica.

In questo caso è fondamentale parlarne con un esperto senza nessuna paura e nessun timore. Fingere una tantum è fisiologico e capita a tutti. Fingere come stile di vita no, c’è un problema e come tale va affrontato senza nessun tipo di vergogna.

Ps. Se, invece, vuoi capire se è l’altra persona a fingere clicca QUI!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e i due figli Penelope e Ciro a Napoli. È autrice di diversi manuali di consigli d'amore tra cui i popolarissimi Il Metodo e Sos Ex e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.