Vero amore o semplice fissazione? Ecco, come riconoscere quello giusto

L’aspetto migliore di questa mia avventura da Love Coach è senza dubbio il rapporto privilegiato con tante ragazze con cui, quasi ogni giorno, mi confronto e scopro cose nuove. Ultimamente sono rimasta piuttosto colpita da uno scambio di mail con una ragazza che seguo da quasi un anno e con cui ho condiviso davvero molto.

Dopo mesi, mesi e mesi, passati a parlare di un ragazzo, a stabilire tattiche e strategie, finalmente lei è riuscita nel suo intento… peccato perché ora che lei e il suo presunto Mister Giusto si sono finalmente fidanzati a lei non piaccia più. Nel senso che non prova più niente, zero, nulla assoluto.

E come se non bastasse a lei ora piace un altro.

BINGO!

Le avventure di questa ragazza, ovviamente, mi hanno spinto a riflettere su come siamo fatte noi ragazze. Quante volte puntiamo un ragazzo, ma in realtà non è vero amore… solo una fissazione. Il punto è che le fisse sono molto più pericolose del vero amore, perché quando una ragazza si fissa la potenza del suo sentimento è devastante, solo che è un fuoco di paglia. Fiamme distruttive, che però durano fino a quando il nostro desiderio si realizza, poi… tutto svanisce come un mucchietto di neve al sole dei Caraibi.

Nel frattempo, però, avrete perso tempo ed energie e forse non vi siete accorte che magari quello giusto è passato dalle vostre parti, ma voi non ve ne siete nemmeno rese conto troppo prese da Mister Sbagliato.

Ecco, solo per voi, le tre caratteristiche fondamentali per riconoscere quello giusto:

1. Ragione e sentimento
Lo dico molto spesso, lo so, ma in amore è importante non perdere mai un minimo di lucidità e freddezza. Se vedete che razionalmente non avete davvero niente in comune con la vostra preda, che nella vita di tutti i giorni non avreste niente da spartire, perché magari per lui il Grande Fratello è un programma culturalmente rilevante e voi andate al cinema solo per vedere film indipendenti che parlano di ragazzine afgane, ecco pensateci bene.

2. Vi ha rifiutato
Questo è un classico. Iniziate una storia, non siete coinvolte più di tanto, lo trovate noioso, saccente, poco interessante, magari non siete nemmeno troppo attratte fisicamente, state cercando di capire quale sarà il momento perfetto per dargli il ben servito e lui vi scarica. Ecco questa è la premessa perfetta per una tragedia, perché dopo il due di picche, è difficile che una donna non impazzisca, penserà di amarlo follemente e non avrà pace fino a quando non lo avrà conquistato. Ma quanto durerà?

3. Siete gelose, ma solo perché lui vi ignora
Un errore comune che commettiamo noi ragazze è quello di confondere la gelosia con la competizione. A volte capita che che ci accorgiamo di un ragazzo solo quando lui si interessa palesemente a un’altra. Quel sentimento così forte, che facilmente si può scambiare per amore in realtà è solo la voglia di primeggiare rispetto a qualcun’altra.

E ora siete pronte a riconoscere quello giusto da quello sbagliato?

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.