5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato

Gestire il post rottura è davvero complicato. Vogliamo fare troppe cose e molte sono assolutamente sbagliate. Ecco le nostre 5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato!

Se siete state scaricate prendete carta e penna e appuntatevi le 5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato!

La fine di una relazione, lo abbiamo detto tante volte, può essere una delle esperienze più dolorose della vita in alcuni casi equiparabile a un vero e proprio lutto.

Con il cuore è spezzato, è facile commettere errori che possono prolungare il dolore e complicare ulteriormente la situazione.

Niente panico, da più di 10 anni MadeleineH.it esiste proprio per aiutarti in questo difficile periodo. Proprio per questo motivo abbiamo pensato alle 5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato.

1. Non Cercare di Recuperarlo Disperatamente

Telefono-spento
Uno degli errori più comuni che molte persone commettono dopo una rottura è cercare disperatamente di riconquistare l’ex.

Vi faccio un elenco di cose decisamente proibite:

  • chiamate incessanti;
  • messaggi infiniti;
  • richieste petulanti di incontri chiarificatori;
  • presentarsi inaspettatamente nei luoghi che frequenta.

Non appena scaricate tutte noi abbiamo fatto – o anche solo pensato di fare – una di queste cose che abbiamo appena elencato. Tutti questi sono comportamenti, però, rischiano di allontanare ulteriormente l’altra persona e di compromettere la riconquista definitivamente.

Se vogliamo riprenderci l’ex non dobbiamo mai né mostrarci appicicose e nemmeno disperate. In più è importante far vedere all’altro che noi capiamo e rispettiamo la sua decisione.

Ricordiamoci che a volte le persone dicono di volere una cosa – in questo caso non stare più con noi – ma che poi alla resa dei conti non è così. Se gli stiamo troppo addosso non sentiranno mai davvero la nostra mancanza e non torneranno mai indietro!

2. Non Isolarti dal Mondo

sola

Dopo una rottura, la tentazione di isolarsi può essere forte. Per alcune di noi il problema non è come evitare di scrivergli, anzi.

L’unico desiderio può essere quello di voler fuggire amici e familiari, chiudersi in casa e smettere di partecipare alle attività quotidiane. Questo comportamento che nei primissimi giorni è naturale e va benissimo deve avere una data di scadenza.

A lungo andare questi possono diventare comportamenti che peggiorano lo stato emotivo. L’isolamento, infatti, può portare a sentirci molto più sole e tristi. In questo modo manca la spinta a riprenderci in mano la nostra vita e il processo di guarigione diventa ancora più complesso.

In questo caso va bene aspettare prima di rimettersi nella mischia ma bisogna lasciare le porte aperte alle persone più care. Il supporto delle amiche in questi casi è sempre la migliore medicina e pian piano si riavrà voglia di uscire e frequentare posti mondani!

3. Non Spiare il Tuo Ex sui Social Media – 5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato

social
Nel nuovo millennio tra le 5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato non può mancare quella di non andarlo a spiare sui social. Con l’avvento dei social media, infatti, è diventato sin  troppo facile controllare ogni mossa del proprio ex.

Stalkerare il suo profilo, controllare chi ha aggiunto come amici o cosa ha pubblicato può diventare un’ossessione dannosa. Questo comportamento non solo prolunga il tuo dolore, ma può anche impedire la tua capacità di andare avanti.:

In questo caso l’opzione di bloccarlo è sempre deleteria. Primo perché poi si vorrà sbloccare, e non c’è niente di peggio di non poterlo fare o di farlo e rischiare la figuraccia. Secondo perché è dargli un’importanza che non deve avere.

Anche perché bloccare non serve a niente; basta semplicemente nasconderlo. Con un semplice click non vedremo più i suoi aggiornamenti e proteggeremo la nostra salute mentale.

4. Non Affrettarti a Iniziare una Nuova Relazione

5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato

Dopo una rottura c’è anche chi pensa sia buona idea fare il chiodo scaccia chiodo. E in effetti lo è come dico in QUESTO video. Solo che per funzionare deve arrivare al momento giusto.

E presto non è mai il momento giusto.

Se senti forte la tentazione di iniziare una nuova relazione per riempire il vuoto lasciato dall’ex, fermati. Questo fenomeno, noto come “rebound“, può portare a ulteriori complicazioni emotive. Una relazione di rebound spesso nasce da un desiderio di evitare il dolore della rottura piuttosto che da un vero interesse per la nuova persona.

Rimettersi sul mercato è un passaggio inevitabile quando ci si lascia. Solo che va fatto nel momento migliore né troppo presto né troppo tardi.

Subito dopo una rottura bisogna prendersi il tempo giusti per guarire. Solo dopo possiamo impegnarci in una nuova relazione.

5. Non Trascurare la Tua Salute Fisica e Mentale

5 cose da non fare dopo che ti ha lasciato
Il dolore di una rottura può portare a trascurare la propria salute.
Mangiare male, dormire poco, trascurare la propria beauty routine e non fare attività fisica possono aggravare il tuo stato emotivo.

Mai come dopo una rottura bisogna prendersi cura di noi stesse.

Raccontarsi che non è il momento per andare in palestra, per fare una passeggiata salutare o per evitare di mangiare gelato e biscotti al cioccolato non è affatto una buona idea.

Come è scritto nel libro de Le Regole, dopo una rottura concedetevi un paio di giorni di lutto in cui vi è concesso di bighellonare tra letto e divano, mangiare male, bere tanto.

Dopo di che stop. Si riparte e quella ripartenza vi farà bene anche alla ferita del cuore, fidatevi.

In conclusione ci tengo a ricordarvi che affrontare una rottura non è mai facile, anzi. Allo stesso tempo non dimenticatevi che le sofferenze d’amore sono sempre le migliori che vi possono capitare e che ne uscirete persone migliori, più forti e più consapevoli.

Seguire questi consigli – che possono sembrare banali ma non lo sono – ti aiuterà a trasformare questo momento difficile in un’opportunità. Anche se ora sembra impossibile, arriverà un giorno in cui guarderai indietro a questo periodo e ti renderai conto di quanto sei diventato più forte e più saggio.

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e i due figli Penelope e Ciro a Napoli. È autrice di diversi manuali di consigli d'amore tra cui i popolarissimi Il Metodo e Sos Ex e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.