Se hai paura di non essere abbastanza

Se hai paura di non essere abbastanza non sei sola! A tutti noi capita di non sentirsi all’altezza di tante cose!

In una relazione, non importa quanto lunga, se hai paura di non essere abbastanza fermati e respira. La prima cosa che sento di dirti è che è normalissimo che in alcuni momenti non ci si senta all’altezza, non solo del partner ma in generale nella vita.

Ognuno di noi deve combattere con tutta una serie di insicurezze che non sempre hanno a che fare con la vita di coppia. Spesso non ci sentiamo belle abbastanza, intelligenti abbastanza, interessanti abbastanza e chi più ne ha più ne metta.

La vita di ognuno di noi è fatta di momenti. C’è quello in cui ci sentiamo pronti a spaccare il mondo e quello in cui vorremmo solo nasconderci sotto le coperte e sparire.

Ovviamente questi momenti hanno anche una ripercussione sulle relazioni che viviamo ogni giorno. Non parlo solo di relazioni amorose ma anche di amicizie, rapporti di lavoro o di famiglia.

Come ci percepiamo influenza come viviamo i rapporti

se-hai-paura-di-non-essere-abbastanza

Abbiamo sempre l’idea che siamo fatti in un certo modo e che siamo in qualche modo immutabili nel tempo. La verità è che, invece, siamo molto più mutevoli e mutabili di quello che pensiamo.

Spesso i nostri atteggiamenti sono influenzati da tutta una serie di variabili che nemmeno immaginiamo. Il non sentirsi abbastanza può essere figlio di questi momenti e di insicurezza assolutamente momentanei.

A volte capita a tutti noi di alzarsi con il piede sbagliato, di sentirci brutte o sciatte e magari quel giorno non ci sentiamo all’altezza. Solo che magari a volte queste giornate no sono più di una e arrivano una dietro l’altra.

In questo modo è facile che il seme del dubbio si insinui dentro di noi e che magari germoglino insicurezze più profonde. Ecco quando ci accorgiamo che le mattine in cui ci svegliamo sono un po’ troppe è il momento di fermarci e di ricordare le cose che davvero contano.

Quello che nei momenti no dobbiamo ripeterci sempre!

Body Positivity

Se seguite questo blog da tanto, sapete che c’è un libro che io adoro e consiglio sempre. Le Regole, ormai lo sapete, è un libro che non va seguito alla lettera. In primis perché è datato (risale a prima di internet, devo aggiungere altro?) secondo poi perché non tutti i consigli sono realmente applicabili.

Nonostante tutto, però, ci sono una serie di consigli davvero utili. Uno in particolare per me è indispensabile.

L’approccio che secondo le regole dovremmo tenere è quello di ripeterci ogni giorno che siamo creature uniche, diverse da tutte le altre. Lo so che vi può sembrare scontato ma non è così.

Ripeterci che siamo uniche, anche con tutti i nostri pregi e soprattutto con i difetti, è davvero molto importante. Serve a mettere tutto nella giusta prospettiva. Sentirsi non abbastanza è semplicemente inutile. Non abbastanza rispetto a chi e soprattutto perché?

Se hai paura di non sentirti abbastanza fermati e ricordati che sei una creatura unica e diversa da tutte le altre. Chi ti incontra è un uomo fortunato!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.