San Valentino da single?

San Valentino da single? Direi che non è un motivo per deprimersi, anzi da celebrare degnamente.

San Valentino da single non è un problema. Parola di Love Coach! Anche se oggi sono felicemente sposata so bene cosa vuol dire essere single a San Valentino. Mi ricordo esattamente quella sensazione orribile. So quanto può essere complicato. Anche per quelle più felici di non aver un fidanzato, il 14 febbraio potrebbe rivelarsi una giornata particolarmente dura.

Cuoricini, rose rosse e gente innamorata ad ogni angolo potrebbero essere troppo anche per la single più incallita e soddisfatta. Allora cosa fare? Quali sono i consigli per superare indenni un nuovo San Valentino da single? Semplice ascoltate la Love Coach!

Per sopravvivere a San Valentino da single non si deve far finta che parliamo di un giorno come un altro.

San-valentino-da-single
Photo Credit: FreePik.com

Fare finta che San Valentino sia una giornata come le altre è un grosso sbaglio. San Valentino non è affatto una giornata qualsiasi. Quest’anno, inoltre capita di giovedì, ergo siamo drammaticamente vicini al fine settimana. Già me le vedo tutte le coppiette felici – e non – del pianeta uscire per cenette a lume di candela e passeggiate romantiche.

Già le vedo le città colorarsi di rosso, venire invase di fiori, cuoricini, cioccolatini e peluche di dubbio gusto. Se sono certa di una cosa è che tutto questo non è il massimo che per chi passa il San Valentino da single. Le strade piene di amore, il romanticismo ovunque, frasi stucchevoli e canzoni strappa lacrime. Tutto questo già lo so vi irriterà fino allo sfinimento.

San Valentino da single? Bè allora iniziate a organizzare una bella festa!

San-valentino-da-single
Photo Credit: FreePik.com

San Valentino va celebrato. Senza se e senza ma. Non fate quelle facce stralunate e non alzate gli occhi al cielo. Per prima cosa se siete nel mezzo di una relazione non definita chiamate a rapporto tutte le amiche single e fate qualcosa insieme. Essere già impegnate vi eviterà di stare in attesa di un invito che potrebbe non arrivare. E allo stesso tempo vi farà prendere punti, perché lui si chiederà come mai non siete libere e pronte per lui.

Inoltre se non avete un compagno e vi aspetta un San Valentino da single, non è vero che non avete motivi da festeggiare. C’è una persona di cui siete follemente innamorate: voi stesse. Allora il mio consiglio è semplice. Fate qualcosa che amate fare sole. Magari approfittatene per leggervi o rileggervi Il Metodo. Cucinate una cosa che adorate, alla faccia della dieta. Compratevi dei fiori bellissimi. Non importa cosa sia, ma dedicatevi un momento tutto per voi e di celebrazione dell’amore che provate per voi stesse… perché ricordate: se non vi amate voi, perché dovrebbe farlo qualcun altro?

Madeleine H.

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.