La posta del cuore – Quando lui dice che non vuole una storia seria

Ciao Madeleine,
ero sicura che mai nella vita avrei scritto a cose tipo La Posta del Cuore, invece eccomi qui. Mi chiamo Giada, ho 28 anni e ho conosciuto il mio Mister Giusto per caso sul lavoro qualche mese fa. All’inizio lui ha insistito per prenderci un caffè, ma la cosa è finita là. Poi ci siamo rivisti e gli ho dovuto dare il mio biglietto da visita per ragioni professionali… solo che lui ha usato il mio numero per corteggiarmi. Dopo mesi di corte la frequentazione è partita, ma lui mi ha gelato dicendomi che non è interessato a storie serie. Io ho fatto la vaga e ho cambiato argomento, come consigli nel tuo libro de Il Metodo (che vi ricordo potete acquistare in versione elettronica cliccando QUI, in versione cartacea cliccando QUI), ma ora non so come fare e come comportarmi.
Tu che mi consigli?
Grazie di cuore,
Giada

Ciao Giada,
immagino che le sue parole siano state una specie di doccia fredda. Prima va tutto bene, è lui a corteggiarti e poi ti fredda così. Non tutti i mali, però, vengono per nuocere e certe cose è meglio saperle prima. Questo è il momento di fermarti e non fare più nulla, perché rischi che il tipo ti piaccia troppo ed è un attimo che combini qualche casino. Lui ti ha detto che non vuole una storia seria, tu hai fatto benissimo a fare la vaga e a non fargli vedere che la cosa ti ha colpito. Ora, però, comportati di conseguenza. Gli devi rendere difficile uscire con te, per cui scrivigli poco, rispondigli dopo ore e non proporre tu di vedervi. Anzi, la prima volta che ti riproporrà di vedervi digli che ti dispiace tanto, ma hai già un altro impegno, senza specificare quale.
Non parlargli delle tue paturnie varie ed eventuali, del fatto che vuoi di più, che ti piace tanto… il punto è che lui ti ha detto che non vuole niente di serio, dirgli che ti sta prendendo è il modo più sicuro per farlo fuggire in Mongolia. Non dargli mai nessun tipo di spiegazione su quello che fai e su dove vai, non dirgli che hai un altro, ma comportati come se così fosse e cerca di non prolungare più del dovuto gli appuntamenti. Lascialo con la voglia di vederti ancora, non con il pensiero che ti stai attaccando troppo! In poche parole fatti desiderare, senza però, farlo stancare e annoiare… vedrai che così cambierà idea sulle storie serie!

Fammi sapere come va.

Ti abbraccio,

Madeleine

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.