Search for content, post, videos

Il metodo – Step 2. Mai dormire insieme all’inizio

Rules of Love

Ho voluto concedervi un po’ di tempo per leggere e soprattutto acquisire le Regole.

Se però pensate che adesso, dopo che avete digerito tutti i dictat, sarete in grado di conquistare l’uomo dei vostri sogni vi sbagliate di grosso!

Per arrivare a rendere vostro il metodo infallibile ne dovete fare ancora tanta di strada.

Le regole vi danno solo l’idea di quale atteggiamento dovrete assumere, ma non bisogna dimenticare che il libro è stato scritto nel lonatno 1995. Prima di internet, delle mail, dei social network e soprattutto prima dei cellulari. Oggi risulterebbe impossibile gestire una relazione con il telefono di casa e la segreteria telefonica!

Per questo motivo prima di addentrarsi nel magico mondo del mio metodo bisogna contnuare con un’altra lettura. “Un anello da Tiffany” può sembrare semplicemente un romanzo molto piacevole, ma dentro si nasconde molto di più.

Nato dalla brillante penna di Lauren Weisberger – la stessa autrice di “Il Diavolo veste Prada” – “Un anello da Tiffany” racconta dello scellerato patto di tre amiche. Leigh, Emmy e Adriana si ritorovano uno strano lunedì sera perché la povera Emmy è appena stata mollata dal suo fidanzato. Dopo poco, tra cene, sedute di yoga e chiacchiere dall’hair stylist gay, le tre amiche decidono di dare una svolta alla loro vita: dopo aver sopportato per anni i tradimenti dell’ex fedifrago, la timida e morigerata Emmy dovrà cambiare più uomini che scarpe, Adriana, seduttrice per professione, dovrà riuscire a frequentare un solo uomo, mentre Leigh…non sa che proposito proporre per sé stessa, ma, complice un anello e un lavoro inaspettato, anche le migliori intenzioni rischiano di andarsene all’inferno.

La storia è carina e il libro si legge in fretta, potrebbe quasi sembrare banale, eppure contiene delle perle di saggezza non indifferenti.

Ve lo dico subito, se decidete di acquistarlo (potete trovarlo qui) dovete concentrare tutte le vostre attenzioni sul personaggio di Adriana De Souza. Mngiauomini di professione, Adriana è la più ricca di tutte. È figlia di un uomo d’affari e di una ex-modella. È molto bella, bionda e con una carnagione color miele perennemente abbronzata, e soprattutto ha un talento nel conquistare un uomo da applauso.

Adriana conosce tutti i trucchi e tutti i segreti indispensabili per far cadere la nostra preda nella rete. Certo le sue avventure sono tutte frutto di fantasia, ma quello che dice è assolutamente applicabile nella realtà.

Delle sue massime la mia preferità è senza dubbio: “qualunque cosa, ma non ci dormire insieme.”

L’imposizione vale per i primi tempi, quando ancora dovete aleggiare in un alone di mistero e farvi desiderare è la vostra unica missione. Dopo una gloriosa notte di sesso selvaggio con la vostra preda è indispensabile non farvi trovare al risveglio. Parliamoci molto chiaramente, quando si decide di conquistare un uomo dovete iniziare una danza del desiderio. Dovete imparare a fare le equilibriste tra l’esserci e lo sparire, tra il prendere e il dare.

Ma cosa cambia se dormiamo insieme? In fondo stiamo così bene… in sintonia… perché devo rovinare il nostro idillio andandomene? Si potrebbe offendere…

Mie care sono tutte scuse. Andarsene, è sempre la soluzione migliore. Cerco di farvi un esempio più concreto. Mattina, voi siete tra le braccia del vostro amato dopo la vostra prima notte a luci rosse. Lui aprirà gli occhi e vi vedrà. In condizioni pietose! Non avete avuto il tempo di struccarvi decentemente, il mascara è colato un po’ ovunque, i capelli sono appiccicati alla faccia e non avete avuto il tempo di passare dal bagno per darvi una spazzolata ai denti.
Agghiaccciante vero?
All’aprire dei suoi occhi belli, il vostro uomo penserà “ma che ci fa questa qua?” oppure “oh ma questa che vuole da me?”.
Ragazze è così fidatevi!!!
Se invece dopo una splendida notte si sveglierà in un letto freddo, triste e soprattutto vuoto l’unica cosa a cui riuscirà a pensare è a quanto sarebbe stato bello stare con voi in quel momento.
Gli lascerete qualcosa di insoddisfatto che lo porterà a pensarvi e soprattutto a richiamarvi.

Se in caso l’idillio avenisse nella vostra casa, siate risolute. Prendetevi tutto il tempo del mondo, ma non lasciatevi scivolare in un dolce sonno, per nessuna ragione al mondo. Guardatelo negli occhi e con tutta la dolcezza e la grazia del mondo mettetelo alla porta. Non preoccupatevi di offenderlo, che ha sonno o dimettere a repentaglio la sua vita, mandatelo via e dormite da sole!

Credetemi alla lunga si rivelerà la scelta migliore!

anello tiffany weisberger