Ragazze diffidate dai traditori seriali… il lupo perde il pelo ma non il vizio!

Spesso dico che se iniziate una relazione con una persona impegnata non è un problema, che non lo è per voi e non lo è per me… ma va fatta una distinzione. Un conto è che se vi imbattete per caso in un ragazzo impegnato e provate entrambi qualcosa di molto forte, un altro è avere a che fare con un traditore seriale.

Spesso mi capita di vedere le mie amiche imbattersi in maschietti che pure se sono impegnati da anni si circondano da una corte di ragazzine adoranti. E a quel punto non posso fare a meno di chiedermi ma hanno davvero voglia di essere loro le cornute della situazione? Perché anche se riusciate nell’ardua impresa di fargli mollare la donna numero 1 e fidanzarvi con lui chi vi dice che non sarete voi la prossima a non passare dalle porte? Perché io a quella favola del quando si innamorerà di me tutto cambierà non ci credo da quando più o meno non credo alla Befana… va beh da un po’ dopo ma il concetto è quello.

Le persone non cambiano a meno che non lo vogliano loro… e manco è detto!

Se deciderete di tentare comunque la sorte perché non c’è niente che desideriate più di lui allora preparatevi psicologicamente e ignorate. Ignorate le chiamate che riceverà. i messaggi, le amiche di Facebook, gli appuntamenti che mancherà ed evitate la geolocalizzazione del suo cellulare e tutto andrà per il meglio!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento
  1. A proposito di serialità… Il ragazzo nella foto assomiglia a uno che conoscevo. Solo che questo ha l’aria più sveglia… il che la dice lunga!

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.