Come si fa a definire una relazione? Agite per prime e…

In questo periodo non sono in formissima, e perciò mi trovo costretta a passare un sacco di tempo a letto. Il bello è che qualche volta acchiappo un film carino, non troppo spesso purtroppo… ma ieri ne ho visto uno illuminante. Sto parlando di Quel Momento Imbarazzante con Zac Efron, una commedia perfetta per trascorrere un’oretta simpatica, non è certo un film che vi cambierà la vita, ma attraverso le gesta di tre ragazzi single a New York troverete diversi spunti interessanti.

A colpirmi particolarmente è stata proprio una frase detta dall’ex protagonista di High School Musical in cui spiega all’amico che ha deciso di silurare una ragazza con cui faceva quattro salti in padella, dopo che lei gli ha dato il Quindi.
Quindi dove stiamo andando…

Quindi che facciamo….
Quindi tutto questo dove ci sta portando…
Per un uomo che vi frequenta da poco una frase del genere – cioè il vostro tentativo di definire la relazione – equivale a una sentenza di morte. In teoria se le cose stanno andando per il verso giusto non c’è nessun motivo per cui voi dobbiate pronunciare frasi simili. Diciamo che se sentite il bisogno di definire a tutti i costi la vostra relazione è perché in qualche modo sentite che le cose vi stanno sfuggendo di mano. Fermatevi un attimo e riflettete bene prima di agire.

E fatelo bene, perché i danni che un Quindi dato male, possono essere irreversibili. Allora, se siete sicurissime al cento per cento del vostro rapporto e non potete vivere se prima non lo definite in qualche modo, fatelo e vedete che succede. Se, invece, dopo un’attenta riflessione avete notato che l’idillio qualche crepa ce l’ha, oppure nonostante tutto la mano sul fuoco che va tutto bene non ce la mettereste, iniziate a tirarvi un po’ indietro. Non si tratta di sparire all’improvviso, come la vostra scorta di cioccolata dopo che lui vi ha lasciato. No, solo di evitare di rispondere sempre e a tutti i suoi messaggi, dategli qualche buca ogni tanto e siate evasive quando e se lui accenna a progetti futuri.

Vedrete che se vorrà sarà lui a definire la vostra relazione e in tempi estremamente brevi, altrimenti, voi avrete quella posizione di forza che sarà indispensabile per raddrizzare le cose e portarlo dove volete voi!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.