Parliamo di tarocchi

Iniziano le novità su MadeleineH.it: non saltate dalle sedie e fidatevi di noi. Ogni ragazza innamorata – e ferita – vorrebbe avere uno spoiler su quello che succederà. Allora giochiamo insieme e parliamo di tarocchi. Siete pronte?

Negli ultimi giorni sui social ho annunciato grandi novità: eccone un’altra, da oggi parliamo di tarocchi! No… mi spiace. Ve lo dico subito: nessuno si metterà a leggervi le carte e a dirvi cosa succederà usando i vecchi metodi esoterici.

Scordatevelo!

In questo spazio faremo altro. Ogni mese sceglieremo un tarocco di cui parlare insieme, lo analizzeremo e lo studieremo. Da un lato perché è interessante giocare con queste cose. Lo abbiamo fatto per un anno concentrandoci su tutti i segni dello zodiaco e adesso lo facciamo partendo dagli Arcani Maggiori.

Dall’altro, quando vi andrà di giocare a farvi leggere il futuro, sarete più pronte a captare quello che vi stanno raccontando!

Facciamo una premessa…

Il-diavolo

Non vi nascondo che la mia idea era quella di partire a bomba e iniziare già raccontandovi del primo Arcano Maggiore che abbiamo scelto. Poi, però, lavorando sull’articolo mi sono resa conto che era necessaria una lunga premessa.

La prima è che i tarocchi vanno presi come un gioco.

Magari farseli leggere da un’amica una sera d’inverno, scordarsi quello che ci ha predetto e pensarci dopo mesi pensando… uh! Si è avverato!

A me è successo così! Nel lontano 2004 mi lessero per gioco i tarocchi. Un’amica di una mia amica era bravissima e pensai perché no! Lei mi predisse che avrei conosciuto due persone. Una assolutamente sbagliata e la seconda incredibilmente perfetta per me.

E così andò… ma forse proprio perché lo avevo dimenticato?

Cose da sapere sulle carte

Parliamo-di-tarocchi

Fatta la doverosa premessa e ribadito che le carte sono un gioco, ci sono cose che vanno comunque comprese.

Per prima cosa, se parliamo di tarocchi, sappiate che nemmeno la più esperta di cartomanzia vi saprà mai dire quando Mister Giusto tornerà! Siamo tutte ossessionate dai tempi. Quanto ci vuole? Quanto dovrà passare ancora? Me lo chiedete quasi sempre quando mi scrivete alla Posta del Cuore (a proposito, cliccate QUI per un consiglio d’Amore personalizzato), figuriamoci se non lo fate con una cartomante.

In secondo luogo, se interrogherete le carte dovrete sempre pagare chi ve le legge. Anche se è un’amica, una sorella o persino vostra madre. La lettura si paga, ma niente panico: basta anche qualcosa di simbolico!

Ecco, ora che abbiamo detto tutto, siete pronte per scoprire quale sarà il primo Arcano che analizzeremo insieme!

P.S. Se volete essere pronte e avere i vostri tarocchi personali cliccate QUI!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.