L’orto sul balcone? iniziamo con sette piante aromatiche.

Una delle ultime tendenze è quella di utilizzare i propri balconicini per creare dei piccoli orti urbani. Carote, zucchine e pomodori come ornamento al posto dei soliti gerani, con in più qualcosa di buono da mangiare! Certo che improvvisarsi contadini non è semplice, ma per iniziare a capire come funziona il mondo della coltivazione in vaso si può iniziare dalle erbe aromatiche.

Iniziamo a comprendere qual è il periodo ideale per questo tipo di piante, sicuramente la fine dell’inverno è il momento perfetto per cominciare a coltivare un piccolo orto in vaso. Ecco qualche piccolo accorgimento per far crescere rigogliosamente le vostre erbe aromatiche.

Salvia Il metodo migliore per farla crescere è coltivarla in estate al sole e poi trasferirla in vaso e ricoverarla in casa con l’arrivo del freddo. Anche se all’interno la pianta andrà in una sorta di letargo, ma non vi preoccupate con il ritorno della bella stagione la vedrete fiorire di nuovo.SalviA

Prezzemolo Quest’erba aromatica dovrebbe essere coltivata direttamente in vaso all’inizio dell’estate, e poi trasferita in casa per l’inverno. Assicuratevi che il terriccio sia molto ricco. Prezzemolo

 

Menta Vive bene in vaso, è perfetta da tenere in casa soprattutto d’inverno, poiché soffre il freddo. Ricordatevi che preferisce le zone un po’ più ombreggiate e non alla luce diretta del sole.menta

Maggiorana
Potete piantarla in terra durante l’estate, e poi trapiantarla in vaso e tenerla in casa per l’inverno. maggiorana

Erba cipollina Questa pianta va fatta crescere all’aperto e poi trasferita in vaso in inverno; le basta un po’ di luce solare per crescere bene anche al chiuso. erba_cipollina

Dragoncello Questa pianta può raggiungere dimensioni un po’ più ingombranti rispetto alle altre are aromatiche, perciò è bene spuntarla ogni tanto. dragoncello

Basilico Il periodo migliore per seminare il basilico è il mese di marzo, se invece acquistate le piante giovani, meglio metterle a dimora in primavera. In casa la temperatura ottimale per la sua crescita è 20 gradi.Ricordatevi sempre di eliminare tutte le spigature. Quando il basilico fiorisce, infatti, termina il suo ciclo vitale. Per rendere la pianta più rigogliosa le foglie vanno sempre raccolte dall’alto, così si favorisce lo sviluppo laterale della pianta.Basilico

La regola generale per tutte le erbe aromatiche è scegliere vasi circolari d circa 12 cm di diametro, posizionarli vicino a fonti di luce (la cucina è il posto ideale) e non troppo vicino a fonti di umidità. Altrettanto importante è che il terreno sia sempre ben drenato, altrimenti le radici potrebbero marcire.

Che ne pensate? Vi piacciono le erbe aromatiche sul balcone?

 

Madeleine H.

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

I commenti per questo post sono disabilitati