Lingerie e San Valentino – come scegliere l’underwear perfetto

Scegliere la lingerie per San Valentino è molto importante, ecco 5 consigli utili per scegliere l’underwear perfetto per la festa degli innamorati.

Se avete trovato il vostro Mister Giusto – ma non solo – questo è il momento per scegliere la lingerie per San Valentino. Ormai febbraio è iniziato da qualche giorno e questo vuol dire che manca davvero poco alla festa degli innamorati. Come sempre in questo blog ne parleremo a lungo, perché occupandoci principalmente di amore, il giorno di San Valentino, è un po’ la nostra festa. In questo post ci occuperemo di un aspetto particolarmente hot della notte del 14 febbraio, e ci concentreremo su come scegliere la lingerie per San Valentino.

Photo Credit: gnellster.tumblr.com

Non importa se siete single o felicemente accoppiate, come vi ripeto ogni anno San Valentino è la festa degli innamorati, e si presume che ci sia una persona di cui siate follemente innamorate: voi stesse! Dedicarvi un look particolarmente curato, anche se non lo può vedere nessuno, vi darà una carica diversa. A volte noi donne abbiamo la pessima tendenza a prepararci solo se c’è un uomo da conquistare, poi se non c’è nessuno in vista – o peggio ancora il nostro Mister Giusto lo abbiamo già accalappiato – ci lasciamo andare e preferiamo il comodo al seducente.

Errore.

Ecco perché per la serata degli innamorati dovete sentirvi belle e seducenti… e poi non si sa mai cosa potrebbe accadere. Per questo motivo ho deciso di lasciarvi con tre preziosi consigli su come scegliere la lingerie perfetta per San Valentino.

Scegliete la lingerie di San Valentino, pensando al meglio per voi

Scegliendo la vostra lingerie per San Valentino – ma questo dovrebbe essere un consiglio generale e non solo per la notte del 14 febbraio – optate per dei capi che vi donino, a prescindere da quello che pensate sia più sexy. Siamo donne diverse e con fisicità differenti: quando scegliete l’intimo, anche se non vi fa piacere, anche se preferireste morire piuttosto che infilarvi in un camerino angusto, magari freddo, e mettervi delle mutande che non sapete chi potrebbe avere indossato prima di voi, provate sempre quello che andrete ad acquistare! Non innamoratevi di colori o modelli impossibili per la vostra carnagione e la vostra fisicità. Se, per esempio, avete la pelle candida e magari siete rossa di capelli, un bel verde petrolio, sarà una scelta indicata. Al contrario un rosa molto chiaro difficilmente vi starà bene. Un intimo curato deve servire a sedurre un uomo, ma soprattutto a regalarvi quel quid in più che deriva dalla  sicurezza di essere belle e seducenti. Se avete sbagliato la taglia del perizoma, o il reggiseno vi schiaccia troppo, allora tanto valeva mettere le mutande della nonna, almeno sono comode!

Lingerie_ChezMadeleine
Photo Credit: SuperSexyLingerie on Pinterest

Quando indossate la lingerie di San Valentino, sentitevi a vostro agio.
Indossare della biancheria ricercata e sensuale, non vuol dire doversi mettere qualcosa che non vi faccia sentire bene con voi stesse. La lingerie di San Valentino, specialmente quella sexy vi deve far sentire belle e darvi sicurezza, non scegliete capi che vi rendano, invece, insicure e soprattutto che vi mettano a disagio. Un errore potrebbe essere quello di prendere qualcosa che non sentite vostro, nel tentativo di essere sexy.

Photo Credit: poshmark.stfi.re on Pinterest


Non dimenticate quello che state indossando sopra la lingerie di San Valentino
Un errore che potrebbe rivelarsi fatale nella scelta della lingerie per una serata speciale come quella di San Valentino è concentrarvi troppo su quello che volete mettere sotto l’abito e prestare poca attenzione all’abito stesso e a come può stare con l’intimo che avete scelto. Se vi volete concedere un bellissimo completino nero, magari un vestito bianco un po’ trasparente è da evitare, così come se scegliete un reggiseno con una spallina ampia, magari di pizzo o lavorata, non sta bene con un vestito senza maniche. È sempre molto importante abbinare l’intimo che scegliete al vostro look, in maniera da rendere tutto l’insieme semplicemente perfetto.

Photo Credit: Topista.com on Pinterest

Ricordatevi che la lingerie di San Valentino, deve essere ben nascosta sotto al vestito
Non importa quanto abbiate pagato per quella lingerie sexy che volete indossare la notte di San Valentino, non fa niente se vi siete quasi vendute un rene, non conta se vi sta divinamente che manco a un angelo di Victoria Secrets, la biancheria va tenuta rigorosamente sotto al vestito e no, non si deve vedere. Non c’è niente di meno sensuale di un autoreggente che esce da una gonna troppo corta, di un perizoma che esce da un pantalone a vita troppo bassa o il pizzo del reggiseno che esce da una camicetta troppo scollata.

Photo Credit: Pingram.me on Pinterest

Quando scegliete la lingerie per San Valentino, accontentate il vostro Mister Giusto
Ma come? Direte voi, prima ci dici di sentirci a nostro agio, di scegliere una cosa che ci stia bene e poi ci chiedi di accontentare il nostro Mister Giusto? Beh, anche in questo caso ci vuole una dose di sano equilibrio. Da un lato è fondamentale che indossiate qualcosa che vi stia bene e che vi faccia sentire a vostro agio, ma se sapete che – per esempio – a Mister Giusto piace molto la coulotte, ma voi preferite tanga e perizomi, non muore nessuno se per una sera lo accontentate. Tanto più che oggi in commercio ci sono tantissimi modelli di intimo per soddisfare tutti i gusti e tutte le necessità.

Photo Credit: ZAFUL on Pinterest

Concludiamo questa carrellata di consigli su come scegliere la lingerie per la sera di San Valentino, e non solo, con una piccola chicca. Come sapete da un paio di giorni è disponibile in formato digitale e in esclusiva su Amazon il mio ultimo romanzo Non è Vero… ma ci credo (cliccate QUI per scaricarlo) e proprio la notte di San Valentino, la protagonista viene convinta da Davide, il suo migliore amico, a indossare un body di pizzo nero super sexy, perché non si sa mai…

Photo Credit: hummusbird.stfi.re on Pinterest

E voi che ne pensate? Cosa sceglierete da mettere sotto al vestito per la notte degli innamorati?

Photo Credit: Little Lies on Pinterest

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.