Quali Influencer Curvy seguire

Pronte per una bella dose di Body Positivity? Ecco solo per voi quali influencer Curvy seguire assolutamente!

Abbiamo scelto di parlare di quali influencer curvy seguire anche perché ultimamente si parla tanto di Body Positivity (lo abbiamo fatto anche noi in QUESTO articolo). Sarò sincera: dal mio punto di vista altro non è che puro e semplice amor proprio.

Nel corso degli anni ci hanno inculcato che un corpo per essere bello è necessario sia:

  • Alto
  • Slanciato
  • Taglia 38.

Ma dove sta scritto?

Certo non nei libri di storia dell’arte perché le Veneri dell’antica Grecia tutto erano tranne che longilinee.

Ma in fondo la questione non è questa. Non stiamo dicendo che sia giusto essere magre o al contrario non lo sia (ricorda che prima di tutto è una questione di salute da discutere eventualmente con il tuo medico), qui stiamo parlando di volersi bene e amare il proprio corpo con i suoi pregi e i suoi difetti.

Fortunatamente questo messaggio sta passando forte e chiaro sui social e ormai sono tante le Influencer Curvy che si sono affermate. Ecco quelle che davvero non puoi perdere!

Candice Huffine (@candicehuffine)

Quali-influencer-curvy-seguire
Photo Credit: Candice Huffine on Instagram

Partiamo prima da Oltreoceano. La modella Candice Huffine è tra le più richieste del momento, bellissima nella sua taglia plus-size.

Sul suo account Instagram da 270 mila follower passa messaggi legati ai corpi non convenzionali seguiti ormai da tutto il mondo.

Quali influencer Curvy seguire: Callie Thorpe (@calliethorpe)

Photo Credits: Callie Thorpe on Instagram

Originaria di Miami, con oltre 255 mila followersCallie Thorpe è la fondatrice di “The Confidence Corner” un podcast disponibile su Apple e Spotify  che aiuta le giovani danne ad accettarsi per quello che sono.

Vale la pena seguirla anche solo per i suoi outfit mozzafiato.

Bo Stanley (@bostanley)

Quali-influencer-curvy-seguire
Photo Credits: Bo Stanley on Instagram

Essere curvy non significa necessariamente mangiare schifezze passando la propria vita sul divano. Ecco perché tra le influencer curvy da seguire c’è anche Bo Stanley. Eh già, perché lei segue uno stile di vita sano, si allena, fa surf e yoga.

Non a caso, oltre ad un profilo Instagram, ha un blog e un canale You Tube dove puoi trovare anche delle sessioni di allenamento da seguire.

Laura Brioschi (@lovecurvy__laurabrioschi)

Photo Credits: Laura Brioschi on Instagram

Passiamo ora a qualche influencer nostrana, perché sì, dobbiamo essere molto orgogliose delle nostre compatriote che si battono per tutte noi.

La giovane Laura Brioschi, taglia 48, ha dato origine al movimento “Curvy is not a crime” e ha un brand di costumi da bagno di grande successo.

Dai un’occhiata alle sue foto sui social… più sexy di così!

Quali influencer Curvy seguire: Martina Palma (@martipal)

Martipal
Photo Credits: Martina Palma su Instagram

Classe 1993, in arte MartiPal, è una ragazza campana appassionata di viaggi, moda e lifestyle e lo comunica sul suo blog e sul suo profilo Instagram da quasi 75k followers. Non nasconde le sue curve, anzi le esalta invitando le donne ad amarsi esattamente come sono.

I suoi scatti trasmettono gioia e serenità e i suoi outfit (il più delle volte low budget) sono decisamente da copiare.

Michela Giraud (@michelagiraud)


Concludiamo con lei, ormai nota a tutti per la sua partecipazione alla recente edizione italiana di LOL su Prime Video.

A dirla tutta, infatti, Michela Giraud non si è mai proposta come Influencer. Di mestiere, infatti, fa la comica.  Con all’attivo ben 342 mila followers su Instagram, però, lo è diventata a tutti gli effetti.

E siccome ci piace… ci piace proprio assai noi l’abbiamo messa nel nostro elenco comunque!

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, Globetrotter per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.