Valutiamo insieme se è Mister Giusto: il risveglio

Noi donne abbiamo una tendenza a volte preoccupante ad accontentarci degli uomini che incontriamo. Specie quando ci avviciniamo pericolosamente alla soglia dei trent’anni. Ma davvero vanno tutti bene per noi? Davvero dobbiamo sempre metterci nella posizione di essere giudicate e mai in quella di poter valutare se le persone che incontriamo facciano o meno al caso nostro?

Negli ultimi giorni mi è capitato di sentire una ragazza che mi parlava malissimo del ragazzo che stava frequentando: alla fine ha deciso di mollarlo, spiegandogli con estrema razionalità il perché tra loro le cose non potessero andare avanti, ma poi, appena rimasta sola, è andata nel panico e mi ha inondata di mail deliranti in cui mi racconta di quanto sia disperata e voglia riprenderselo.

Ecco, così proprio non va bene.

Se un uomo non è quello giusto per voi, dovete essere capaci di voltare pagina e andare avanti.

Ma come possiamo riconoscere un potenziale Mister Giusto da un potenziale Mister Sbagliato?

Come ben sapete io vi sconsiglio di dormire insieme all’inizio (QUI il post in cui ne avevamo parlato), ma prima o poi capiterà. Aprite bene gli occhi e fate attenzione, perché il risveglio può essere un momento fondamentale per capire davvero chi avete davanti. Vedere come vi tratta prima di sedersi e bere un buon caffè, può davvero aprirvi gli occhi su chi avete davanti.

Ricordatevi che la mattina quello che la sera prima vi sembrava meraviglioso potrebbe apparire molto diverso, perciò restate vigili e in campana, perché prima di incontrare Mister Giusto vi toccherà baciare molti Mister Sbagliati. Parola di Love Coach!

Madeleine H.

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

16 Commenti
  1. Hai perfettamente ragione….penso che il problema di molte donne sia la paura della solitudine e del confronto con altre donne fidanzate o sposate…io sono e sono sempre stata per “meglio soli che male accompagnati”, anche perchè sono convinta che con un uomo accanto che non si ama o addirittura non si stima ci si senta ancora più sole e frustrate! Un bacione
    Sophia
    http://www.sophiasfashiondiary.com

    1. Ciao Sophia,
      le tue sono parole sante, purtroppo, però, noi donne siamo di coccio e con incaponiamo. La paura di restare sole ci fa fare degli errori tremendi! Bisogna fare molta attenzione!

  2. Soprattutto se si era un po’ brille la sera il risveglio può essere decisamente traumatico e chi abbiamo di fianco trasformarsi in un rinoceronte! Hahahahahaha! ;P
    Concordo, la prova del risveglio è fondamentale per capire molte cose.
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

  3. Effettivamente mia cara, svegliarsi e trovarsi accanto l’uomo sbagliato è un’esperienza alquanto deludente, e che si fa??? Altro giro altra corsa… ca va sans dire! ;D

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.