Impariamo dal Natale, facciamoci desiderare

In questi giorni che precedono le feste mi viene sempre in mente una cosa; Impariamo dal Natale, facciamoci desiderare.

In tutto il periodo che precede il Natale io praticamente non penso ad altro. Sono come ossessionata dalle luci, i campanelli, le canzoni, gli addobbi, l’albero, il presepe, i regali, il menù delle feste. Lo amo così tanto che più si avvicina il 24 dicembre più mi viene la nostalgia pensando che finirà, perché non c’è niente che io ami di più al mondo e l’idea che debba aspettare per undici mesi prima di immergermi nuovamente nell’atmosfera del Natale mi rattrista parecchio.

Come vorrei che fosse sempre Natale… anzi no.

Probabilmente tutta l’attenzione che c’è intorno al Natale è dovuta proprio al fatto che Natale arriva una volta all’anno. Se avessimo sempre l’albero dentro casa probabilmente non lo apprezzeremmo, non avremmo tutta questa voglia spasmodica di addobbare la casa tra una fetta di panettone e una cioccolata calda.

Ci pensate se fosse Natale sempre? Un incubo!

Love-Coach-ChezMadeleine
Photo Credit: FreePik.com

Ora con le dovute proporzioni – perché come Love Coach non posso consigliarvi di sparire per undici mesi l’anno per costruire una relazione di successo – non mi stancherò mai di ripetere che i periodi che non vi vedete sono importanti tanto quanto quelli in cui state insieme.

Le migliori storie d’amore, mi viene in mente Via Col Vento ma anche il più recente Serendipity, raccontano anche e soprattutto delle separazioni. È proprio quando siete lontani che si alimenta la fiamma dell’amore.

Vi ricordate uno dei più preziosi consigli da Love Coach che vi ho dato: la Regola del tiramisu. Ecco, per il Natale vale un po’ lo stesso concetto.

Per quanto una cosa possa piacervi se ne fate un abuso finirete per disgustarla. In amore succede esattamente la stessa cosa, se sarete sempre presenti, sempre pronte a correre da lui, se lo ossessionate di chiamate, messaggi vari ed eventuali allora potreste non solo uccidere il suo interesse per voi, ma anche capovolgere la situazione a vostro sfavore.

La regola del Tiramisù vale sempre soprattutto a Natale!

Love Coach
Photo Credit: FreePik.com

Per cui, per riassumere tutto, il consiglio della Love Coach è questo: se siete incerte se chiamarlo o meno, se mandargli l’ennesimo messaggio, se proporgli di vedervi dopo un fine settimana passato sempre insieme o dopo che lui vi ha già dato un paio di buche, pensate all’albero di Natale.

Non all’albero di Natale il giorno dell’Immacolata quando il periodo natalizio è appena iniziato e vi sembra meraviglioso, no. Pensate all’albero di Natale a febbraio, o a giugno quando state per andare al mare.

Ecco, quello è l’effetto che potreste fargli se insistete a proporgli la vostra presenza in tutti i luoghi e in tutti i laghi!

Photo Credit: Samantha Hammack on Pinterest 

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

2 Commenti
  1. Ciao 🙂
    Vorrei raccontarti la mia storia!
    Sono stata due anni con un ragazzo.. dopodiché per tre anni abbiamo portato strascichi! Io completamente persa di lui, pendevo dalle sue labbra, lui che mi prendeva e posava a suo comodo e piacere! Con il senno di poi, con il passare degli anni e delle esperienze mi rendo conto ovviamente di quanto io sia stata stupida!
    Ma ero innamorata, e anche se sento di odiarlo quasi con tutto il cuore, non riesco a capire se lo sono ancora.. (una contraddizione dirai)..
    ha così tanto sbagliato con me alla fine, si è comportato così meschinamente che io ho iniziato a provare disgusto nei suoi confronti, anche se per me era sempre stato un sogno! Esisteva solo lui!

    Adesso dopo , non solo, avermi trattato come uno straccio, dopo essersi inventato storie assurde anche solo per non parlarmi nemmeno in amicizia, mi ha persino bloccata ovunque!

    Io non mi dispero per questo, anzi.. cerco di condurre la mia vita e di non pensarci più di tanto, però vorrei un parere!
    So che è una cattiveria da pensare, però si tratta di un inspiegabile orgoglio.. vorrei avere una sfera magica per sapere se un giorno mai tornerà, anche solo per scusarsi, ma magari anche pentito!! Godrei come una matta! Perché saprei bene cosa rispondere!

    Scusa per i pensieri un pò sconnessi.. ti ringrazio per la risposta! 🙂

    1. Gli uomini tornano tutti e tornano sempre. Il problema è che tornano quando è troppo tardi, cioè quando davvero non ti interessa più e credimi quello che vuoi rispondergli non te lo ricordi nemmeno. Non so dire se sei ancora innamorata, di sicuro ci pensi ancora, ma se ti ha bloccato ovunque l’unica da fare è restare nel dimenticatoio. Se è arrivato a bloccarti – perché non era interessato nemmeno a sentirti come amica – di sicuro per un eventuale ritorno ci vorrà davvero un bel po’.

      Ti abbraccio,

      Madeleine

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.