Come si coniugano donne e pulizie? Per il punto di vista di lui scopriamo cosa ne pensa A.P.

Mie care…

eccoci arrivate a un nuovo appuntamento con la rubrica Il punto di vista di Lui, che non troverete più su ChezMadeleine il 25 di ogni mese, ma bensì ogni terzo lunedì. Come potete notare ho scelto di mettere un appuntamento che voi amate molto proprio nel giorno più odiato della settimana. Oggi ho chiesto l’opinione di AP, un amico che lavora spesso con me e che parlerà di cosa ne pensano delle donne e delle pulizie, argomento molto scottante per tutte quelle che condividono la casa con Mister Giusto.

AP ha superato i quarant’anni e da più di quindici sta con la stessa donna, anche se a volte lascerebbe tutto per trasferirsi su un’isola deserta! Siete pronte pronte a sentire cosa ne pensano gli uomini di noi donne pazze per le pulizie?

Buona sera a tutte…

Madeleine mi ha pregato di raccontarvi cosa ne pensiamo noi uomini del momento delle pulizie in casa, sappiate che lo ha chiesto a me perché spesso mi lamento di mia moglie e della sua ossessione per il pulito, per cui spero di essere obiettivo e di aiuto per la causa!
Io nella vita non chiedo altro che una casa ordinata quando torno a casa, il letto fatto e le camice stirate, non di più. Lavorando sia la mia dolce – oh dio proprio dolce non è – metà sia io a tempo pieno, mi rendo conto che anche io devo collaborare, e mi sforzo di lasciare le mie cose in ordine e la sera sono ben contento di provare a pulire la cucina. Se una volta, però, mi scordo di mettere un bicchiere nella lavastoviglie non credo che crolli il mondo.
Invece per la mia signora è una tragedia, lei è una specie di SS della pulizia. Vi dico solo che ogni volta che andiamo in vacanza si porta un disinfettante per pulire a fondo gli armadi degli alberghi dove soggiorniamo, anche se comunque non toglie gli abiti dalle confezioni di plastica dove li ripone in valigia. Il bello è che dopo più di quindici anni di matrimonio io ancora non mi sono rassegnato a vivere così…
Una volta, mentre mi lamentavo, come al solito, per le manie di mia moglie, Madeleine mi ha chiesto perché mi l’avessi sposata visto che sapevo che era così. Il problema che quando mia moglie era la mia fidanzata era una persona normale, attenta all’ordine e un po’ fissata per l’igiene, ma con certi limiti. Poi è stato il matrimonio a trasformarla nel mostro che è oggi. In poche parole mi ha fregato!
Io non la lascio perché oltre ad avermi dato due splendidi bambini ha anche tanti pregi, ma appena lei e i miei figli mi lasciano la casa per qualche giorno mi vendico mettendo tutto in disordine e lasciando che i piatti si accumulino nel lavello. Non sarà igienico, ma è tanto liberatorio! 

Morale della favola? Gli uomini non amano le maniache dell’igiene se lo siete fate come la moglie di AP... fregateli!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.