Come far innamorare uno stronzo

Come far innamorare uno stronzo?

Come far innamorare uno stronzo: guida su come comportarsi se il tuo Mr Giusto è uno stronzo

Continua la nostra rubrica che ci guida tra le categorie di uomini più comuni (e non). La settimana scorsa vi abbiamo parlato dell’insicuro, uno dei più diffusi, ma quello che miete più conquiste è un altro.

Mi sono innamorata di…: Lo Stronzo

Come far innamorare uno stronzo

Non riusciamo a spiegarcelo, eppure quanto ci piace non si può capire. Stiamo parlando ovviamente dello Stronzo (quello DOC). Chi è lo stronzo? Lo stronzo è quello che non deve chiedere mai, quelle che tutte vogliono, quello che un giorno ci vuole e altri tre no. E in quei tre giorni noi siamo lì a disperarci, a chiederci perché ora non ci cerca più e ad aspettare che ci lanci qualche briciola da prendere.

Lo stronzo è quello che dobbiamo conquistare a tutti i costi per fare come le eroine dei nostri film e romanzi preferiti che hanno a che fare con lo stronzo e non solo lo conquistano irrimediabilmente, ma lo redimono. E questo è il primo errore che commettiamo. Cedere alla tentazione di volerlo cambiare.

Parola d’ordine: sfida

Come far innamorare uno stronzo

No, care mie, se vogliamo lo stronzo, lo vogliamo così com’è. Non possiamo cambiarlo. Non dobbiamo cambiarlo. Lo diremo in tutti i post e i podcast di questa rubrica, se vogliamo un uomo lo vogliamo con tutti i suoi pregi e i suoi difetti. Se ci innamoriamo dello stronzo, ci innamoriamo del suo modo di essere e lui non cambierà mai per noi. Se pensate di redimerlo, quindi, vi suggerisco di cambiare rotta sin da subito.

Se invece lo volete davvero, la prima cosa da fare è accettarlo. Lui, nel corso del tempo e se ci giocheremo bene le nostre carte, potrà sicuramente smussare alcuni lati del suo carattere, ma non si trasformerà sicuramente.

E se vi state chiedendo cosa intendo con ‘giocarci bene le nostre carte’ è presto detto: se è lo stronzo quello che vogliamo noi dobbiamo diventare la sua sfida. Dobbiamo giocare, dobbiamo sfidarlo, dobbiamo farci desiderare: non c’è niente che annulli il desiderio di uno stronzo più di una donna che sta sempre lì ad aspettarlo.

Come far innamorare uno stronzo: no alla competizione e alle ‘occasioni’

Come far innamorare uno stronzo

Se lui ci chiama per invitarci a cena all’ultimo momento noi dobbiamo cortesemente declinare l’invito. ‘Ci dispiace tanto, ma purtroppo siamo già impegnate’: lui è abituato ad essere accontentato sempre e comunque, quindi per attirare la sua attenzione non dobbiamo far altro che sorprenderlo. E sorprenderlo non vuol dire tirarsela fino allo sfinimento. Se per due volte gli diciamo no, la terza volta possiamo proporci noi e coglierlo di sorpresa.

Uno degli errori più comuni è quello di ‘approfittare delle occasioni’: stasera ci ha invitate, è vero che l’ha fatto all’ultimo ma chissà quando ricapiterà. Sbagliato. Perché lui deve essere la nostra occasione e noi non possiamo essere la sua? Perché siamo noi a doverci organizzare in sua funzione e non viceversa?

Quello che spesso ci frega è la competizione con le altre: se non chiama me, lo chiederà a qualcun’altra che gli dirà di sì e io perderò la mia occasione. Sbagliato. Non solo l’imprevedibilità è la chiave del suo cuore, ma quello che dobbiamo metterci in testa è che in fondo cosa abbiamo da perdere? Di solito la fase più difficile per un rapporto con uno stronzo è quella della conquista e in questo primo periodo possiamo rischiare. In fondo in amore, come nella vita, chi non risica non rosica, no?

Photo Credit: freepik.com

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1989 a Napoli dove vive il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione è appassionata di serie tv e una vera divoratrice di libri

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.