Arriva la Fase 2?

Arriva la Fase 2? Quali sono le aspettative e le previsioni plausibili!

Arriva la Fase 2? È in corso uno studio sulle misure più idonee per incamminarsi pian piano verso un ritorno alla normalità.

L’ipotesi è che possa iniziare dal 4 Maggio, con un via libera prima alle persone e poi alle attività. Una ripresa lenta, fatta di mille precauzioni e accorgimenti.

Eppure io me l’immagino proprio come nel film Jumanji, quando la forza bruta degli animali imbestialiti spalanca i portoni per disperdersi senza ordine e disciplina: plausibile, no?

L’inconscio delle persone ricercherà con smaniosa irragionevolezza, tutto ciò di cui è stato privato così a lungo. E per un banale meccanismo basato sul presupposto che la privazione genera il desiderio ed il desiderio genera il capriccio, ci ritroveremo in un attimo all’asilo infantile.

Desiderio da privazione? Eccolo!

Arriva la Fase 2

Colpita da quest’inevitabile automatismo sarà, sicuramente, la voglia di abbracciarsi: più forte che mai. Di quegli abbracci lunghi, stretti, calorosi, a cui, di solito avresti risposto “anche meno”, ma ora “di più, di più”.

Aspetto con fremito il momento in cui correrò dal mio vicino, gettandogli le braccia al collo per stringerci insieme e finalmente guardarci, faccia-a-faccia, per poi sussurrarci all’unisono: “ma chi caxxo sei?”.

Per non parlare della voglia di andare al ristorante! Quel brivido lungo la schiena, quando scruti il cameriere in lontananza che arriva col tuo piatto… e l’attesa del piacere del piatto diventa essa stessa il piacere, anche se il piatto, poi, fa ancora più piacere.

E la voglia sarà tale da spingerti ad agire in modo irrazionale: io correrò al giapponese a mangiare sushi. A me non piace il sushi.

Prevenzione sarà la nuova parola d’ordine!

Arriva la Fase 2

Che si tratti dei box in plexiglass tra gli ombrelloni in spiaggia, di riorganizzazione dei trasporti pubblici, di orari differenziati per ingressi e uscite dal lavoro, di termoscanner… le misure cautelari saranno necessarie.

E gli ipocondriaci sentiranno d’aver conquistato il mondo intero: loro avevano già previsto tutto al liceo, quando piuttosto che prestarti il burro di cacao, lo avrebbero lanciato dalla finestra.

Ma cosa cambierà davvero? Riflettiamo.

Arriva la Fase 2
Photo Credit: Kathy TBD•TGG•DYSS on Pinterest

Torneremo alla vita di sempre? No. Faremo quel che ci pare quando ci pare? No. Chiameremo finalmente quell’amico che non vediamo mai per prenderci quel famoso caffè insieme? Assolutamente no.

E allora che faremo davvero? Compreremo una piscinetta gonfiabile per una bella estate… in salotto!

Photo Credit: freepik.com

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Gingery

Francesca ma per quelli che fanno sul serio Fran, classe '92, è di Napoli ed è laureata in Scienze della Comunicazione. Fran fa dell'ironia la sua arma segreta... una sorta di Chick Lit vivente!

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.