Come gestire i capelli corti

Un tempo i capelli corti erano considerati poco femminili e chi li portava un maschiaccio. Oggi fortunatamente non è più così e sono diventati un vero e proprio stile di vita. Ma non è semplice come si potrebbe pensare… allora come gestire i capelli corti al meglio?

Come gestire i capelli corti!

Bob, pixie cut, alla garçon: avere i capelli corti è davvero super cool! Spesso si pensa che questi siano dei tagli comodi e facilissimi. La verità è che non lo sono affatto.

Potremmo affermare che le attenzioni da dedicarvi siano anche maggiori di quelle per i capelli lunghi.

Per capelli sani e bellissimi è necessaria una hair care routine quotidiana, per non parlare di trucchetti e specifiche tecniche di styling da conoscere.

Lo so che detta così può sembrare un’impresa titanica. Niente paura, siamo qui per questo. Vi prendiamo per mano e vi portiamo alla scoperta di tutto quello che dovete sapere sui capelli corti!

Consigli per la cura dei tuoi capelli

come-gestire-capelli-corti
Se sei passata da capelli lunghi a corti, la prima cosa da sottolineare è che questi ultimi necessitano di una quantità di prodotto (sia esso balsamo, crema oppure siero) notevolmente inferiore.

Potrà sembrarti banale, ma anzi, è importante rimarcarlo per evitarti la brutta sorpresa di una chioma appesantita e poco fluida. Il consiglio è quello di utilizzare poco prodotto per volta e partire dalle punte.

A tal proposito, è bene tener presente che i capelli corti si sporcano molto più velocemente rispetto a quelli lunghi. Per questo motivo sarà necessario qualche lavaggio in più. Per evitare di stressare eccessivamente la cute scegli prodotti delicati e magari pensati proprio per lavaggi frequenti.

Un’alternativa quotidiana è lo shampoo a secco (QUESTO è il prodotto che vi consigliamo), che sui tagli capelli corti rende molto meglio che sui lunghi. Ancora, mollettine e cerchietti (QUI trovate tanti consigli utili in proposito) possono essere validi alleati.

C’è anche un altro aspetto da considerare: la manutenzione del taglio. Le vostre visite dal parrucchiere devono essere costanti e regolari. Preparatevi a vedere il vostro hair stylist,  molto più spesso e ad aumentare il budget da destinare al controllo del tuo look.

Styling a tutta spazzola

come-gestire-capelli-corti
Un tempo appannaggio delle donne di una certa età, i capelli corti sono sexy e sempre più diffusi, tra le star di Hollywood ma anche le ragazze comuni come noi. Da Charlize Theron a Silene Oliveira, le passerelle e i red carpet sono sempre più pieni di donne bellissime con tagli di capelli “da maschio”.

Partendo dal presupposto che lo styling dei capelli corti richiede la metà del tempo, anche in questo caso è vero che l’attenzione da dedicarvi potrebbe essere superiore di quella dei capelli lunghi.

Hai presente l’effetto spettinato e apparentemente disordinato? Niente di più difficile da ottenere: sarà necessaria una buona pasta modellante e tanta pazienza per applicarla ciocca per ciocca.

Vero è che si tratta di capelli tagliati spesso, quindi l’impiego frequente di phon e piastra non sarà un problema.

Se al contrario preferisci farli asciugare al naturale, basterà solo qualche colpo di spazzola per ottenere un look morbido e destrutturato.

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, Globetrotter per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.