Cosa ne pensano gli uomini delle donne ansiose?

Se mettessi tutti insieme i messaggi che ricevo ogni giorno e lanciassi una ricerca sulle parole più gettonate, credo che ansia sarebbe decisamente nella top five. E già, perché ansia e paura sono comuni denominatori delle sensazioni che tutte le donne provano quando sono innamorate e le cose non vanno per il meglio.

Il problema, però, è che i maschi tutta questa ansia l’avvertono (e spesso per questo motivo scappano) quindi per quanto sia difficile è importante che impariamo a gestirla al meglio.

Vi faccio qualche esempio pratico: una mia utente mi scrive per raccontarmi di come abbia deciso di dare buca a questo ragazzo con cui si sta frequentando per il fine settimana – atteggiamento giustissimo e che vi esorto più volte a tenere – il problema è che lo ha contattato il martedì per chiedergli di vedersi il sabato seguente. Morale della favola? Lui le ha risposto che decidere con così tanto preavviso gli metteva l’ansia e lei si è molto risentita.

Io non ho trovato niente di male nell’atteggiamento di questo ragazzo: se a noi donne fa piacere che un uomo si muova con così tanto preavviso per chiederci un appuntamento, lo stesso non vale per i maschietti. Come spesso vi dico se per voi è importante organizzarvi con tanto anticipo fatelo e basta, vedrete che dopo averci sbattuto il muso per due o tre volte Mister Giusto saprà chiedervi un appuntamento con il dovuto anticipo.

Ricordate che più sarete ansiose nel rapportarvi a lui, più lui scapperà lontano. Gli uomini cercano una donna calma e rassicurante, non una pazza maniaca del controllo. Se lo siete non è necessario che lui lo scopra… almeno non all’inizio! 😉

A meno che non troviate un altro maniaco ansioso, come nel film Maledetto il Giorno che t’ho Incontrato di Carlo Verdone con Margherita Buy!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

4 Commenti
  1. Adoro il tuo blog!
    E non potevo che essere attirata da questa immagine tratta da uno dei miei film preferiti!!!:):)
    L’unico problema è che questo post… mi ha messo ansia!!!;) No, sto scherzando!:) Però è vero che essendo totalmente nevrotica, devo spesso fare grandi sforzi di volontà!!:)

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.