#Penelope Ottava Settimana – Cosa fare se il neonato è stitico

Diciamo subito che io non amo parlare di questioni mediche in questo blog. Credo che per questioni gravi bisogna chiamare il proprio pediatra e confrontarsi con lui direttamente. Qui, di conseguenza, vi racconterò solo quello che accade alla mia piccola e il mio modo di vivere quei problemi che, di giorno in giorno, ogni neo mamma deve affrontare.

Ecco, diciamo subito che mia figlia, come molti bimbi che non vengono allattati esclusivamente al seno, soffre di problemi di stipsi. I primi giorni è andato tutto bene, ma poi siamo stati 48 ore senza fare cacca e c’è stato il panico: ho iniziato a cercare in maniera ossessiva su Google Cosa fare se il neonato è stitico e in pochi minuti ho letto di tutto. A peggiorare la situazione è arrivata mia suocera: mia nipote – che a differenza di mia figlia prendeva solo il latte della mamma – riusciva a fare cacca tutte le volte che poppava, per cui la nonna si è allarmata tantissimo, impanicando mio marito che a sua volta ha impanicato me. Nell’arco di un paio di giorni il bollettino della cacca di Penelope è diventato un’ossessione per tutta la famiglia e ora quando mi telefonano le nonne la prima domanda non è più ‘come sta la bimba?’, ma ‘Ha fatto la cacca?’.

Diciamo subito che per i bambini che prendono il latte artificiale è normale avere dei ritmi diversi e che fino a 72 ore senza produzioni odorose si può stare tranquilli. La mia pediatra mi ha dato delle bustine naturali per aiutarla e delle suppostine: lei è contrarissima ai clisterini, altri pediatri la pensano in maniera diametralmente opposta, per cui seguite i dettami del vostro.

Io ho notato che un grandissimo aiuto sono i massaggini: ad ogni cambio pannolino, infatti, inumidisco le dita con qualche goccia d’olio Mustela e massaggio il pancino di Penelope con dei movimenti circolari sempre in senso orario concentrandomi in particolare sulla parte sinistra, dove c’è il colon, poi le muovo le gambine in avanti e indietro per un paio di minuti circa. In questo modo il bollettino delle cacchine di mia figlia è sensibilmente migliorato, vi dico solo che ieri siamo arrivate a ben due produzioni odorose in un solo giorno.

Olio_Mustela_ChezMaman

Un autentico miracolo!

Per cui se oggi mi dovessero chiedere cosa fare se il neonato è stitico, risponderei semplicemente: chiamare il pediatra e massaggiare bene il pancino, muovendole le gambine!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine H.

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.