Ricetta delle zeppole di San Giuseppe

Manca poco al 19 marzo, che non è solo la festa del papà ma anche il momento della Ricetta delle zeppole di San Giuseppe.

Lo so bene sarà una festa del papà strana e assurda, niente, però, ci vieta di festeggiare e per questo vi do la nostra ricetta delle zeppole di San Giuseppe. Siccome cucinare è tra le cose che ci riesce meglio in quarantena, allora facciamolo!

Non lasciamo che il Corona virus annienti le nostre tradizioni. A Napoli, dove vivo, si usa fare la zeppola di San Giuseppe per il 19 marzo non sarà una pandemia a fermare le tradizioni.

Per cui mettiamoci in cucina che è tempo di zeppola.

Cosa serve
Ricetta-delle-zeppole-di-San-Giuseppe

Ecco tutto quello che vi serve per realizzare la ricetta delle zeppole di San Giuseppe.

Per la Pasta Choux:

200g di acqua
100g di burro
130g di farina
4 uova medie
5g di zucchero
Un pizzico di sale

Per la Crema Pasticcera

500g di latte
200g di uova
100g di zucchero
60g di farina
1 baccello di vaniglia o la scorza di un limone
Amarene

Cosa bisogna fare

Ricetta-delle-zeppole-di-san-giuseppe
Photo Credit: tavolartegusto.it on Pinterest

Qui, invece, troverete il procedimento sia per la pasta choux sia per la crema. Ricordatevi che alla fine dovete guarnire la vostra zeppola con l’immancabile amarena!

Per la pasta Choux

Unire in una casseruola l’acqua, lo zucchero, il sale, e il burro, poi portare a bollore. Unire la farina fuori dal fuoco e mescolare con una frusta fino a ottenere un composto della consistenza gommosa.

Lasciare intiepidire il composto e aggiungere le uova una per volta incorporandole con una spatola. Abbiate cura di far assorbire completamente l’uovo prima di aggiungere il successivo. Lasciare raffreddare per un paio d’ore. Dopo il riposo con una sac a poche dare la forma desiderata.

Potete cuocere le zeppole in forno a 220° per 15 minuti e poi a 190° per altri 10 minuti. La ricetta delle zeppole di San Giuseppe, però, prevede che la zeppola sia fritta a 160° fino a doratura!

Per la crema pasticcera

Portare a bollore il latte con gli aromi. Amalgamare uova, zucchero e farina. Unire poco per volta il latte alle uova. Rimettere il composto sul fuoco e portare lentamente a bollore fino ad addensare.

Lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente facendo aderire la pellicola alla crema.

Photo Credit: Anita Letizi on Pinterest

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.