Search for content, post, videos

La ricetta della Torta Paradiso

La-ricetta-della-torta-paradiso

La ricetta della Torta Paradiso, buonissima e perfetta per grandi e bambino.

La ricetta della Torta Paradiso è una di quelle che dovete segnarvi assolutamente. Sia che siate donne single e lo vogliate prendere per la gola, sia che siate mamme alla ricerca di un dolce da cucinare con i vostri bimbi, la troverete irresistibile.

Perfetta per la colazione con Mister Giusto o per la merenda dei più piccoli, la ricetta della Torta Paradiso vi risolverà tantissime situazioni. Io la trovo perfetta per i miei tè con le amiche.

La ricetta della Torta Paradiso cosa serve.

130 g Farina per dolci
130 g Fecola di Patate
100 g burro
100 g di burro leggermente salato
200 g zucchero a velo più quello per guarnire
80 g di tuorlo d’uovo
2 uova
la scorza di un limone non trattato
Essenza di vaniglia
3 g di lievito in polvere

La ricetta della Torta Paradiso cosa bisogna fare.

Iniziate a preparare la ricetta della torta paradiso, lavando e asciugando la scorza di limone, mi raccomando non prendete il bianco altrimenti rischiate di rendere tutto amaro. Montate il burro ammorbidito con lo zucchero e buccia grattugiata del limone e la vaniglia. Io utilizzo l’impastatrice, ma potete aiutarvi anche con una semplice frusta elettrica. Lavorate il composto a lungo, fino a che il burro non sia completamente amalgamato allo zucchero, ma fate attenzione a che non diventi panna. Mescolate uova e tuorli e poi aggiungeteli a burro e zucchero lentamente e a filo. Amalgamate il tutto a velocità molto bassa. In una ciotola unite la farina, la fecola di patate e il lievito, setacciate tutto insieme, poi aggiungetele all’impasto. Mi raccomando fatelo molto lentamente. Prendete uno stampo apribile dal diametro di 23cm circa, imburratelo e spolverate con poca farina. Mettete il composto nello stampo in maniera il più possibile omogeneo. Cuocete in forno caldo a 175° per 45 minuti.

Ricordatevi che La ricetta della torta paradiso sarà perfetta solo se la mangerete fredda e soprattutto se sopra ci sarà un bello strato di zucchero a velo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.