La ricetta della pastiera napoletana

Pasqua si avvicina ed è il momento pensare a cosa mettere in tavola: oggi vi svelo la mia ricetta della pastiera napoletana.

Mancano pochi giorno a una Pasqua che senza ombra di dubbio sarà diversa da tutte le altre, non per questo non bisogna festeggiare e allora ecco per voi la ricetta della pastiera napoletana.

Le più fedeli e soprattutto longeve lettrici del blog, si ricorderanno che questa non è la prima volta che vi do la ricetta del dolce di Pasqua per eccellenza a Napoli. Proprio agli albori di questo sito avevo condiviso con voi la ricetta della pastiera di Antonino Cannavacciuolo.

Oggi, invece, vi racconto la ricetta della pastiera napoletana secondo noi. Noi, nel senso io e soprattutto il vero chef di casa: mio marito Giuseppe.

Ingrdienti

La-ricetta-della-pastiera-napoletana
Photo Credit: blog.giallozafferano.it on Pinterest

Per la frolla:

350g di Farina
150g di Zucchero
150g di Burro Chiarificato
100g di Uova
Pepe

Per il ripieno:

450g di Ricotta di pecora
400g di Grano cotto
300g di Zucchero
220g di Latte Intero
5 Uova medie
1 Cucchiaino di Strutto
La buccia di un Limone
La buccia di un’Arancia
Cannella in polvere
Frutta candita tagliata a cubetti
15ml di Acqua di Millefiori

Il Procedimento

La-ricetta-della-Pastiera-Napoletana
Photo Credit: commeamarostuppane.com on Pinterest

Realizzate la frolla impastando il burro con lo zucchero, aggiungere le uova e infine la farina. Lasciare riposare in frigo per una notte.

In un pentolino, cuocete a fuoco basse il latte, il grano, le bucce di agrumi e lo strutto. Dal bollore far trascorrere circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto fino ad ottenere una crema. Rimuovere le bucce di agrumi e lasciare intiepidire.

Una volta intiepidito il latte, amalgamando in una ciotola con tutti gli altri ingredienti fino a ottenere una miscela liscia.

Stendere la frolla a uno spessore di 4mm e foderare la teglia avendo cura di conservare un po’ di impasto ritagliare le strisce che daranno alla pastiera l’aspetto da crostata per cui è famoso. Farcite e cuocete a fuoco preriscaldato a 180° per 90 minuti.

Un appuntamento da non perdere.

La-ricetta-della-pastiera-napoletana
Photo Credit: francescapace.com on Pinterest

Se volete vi aspettiamo per preparare questo dolce squisito, che è tra i miei preferiti. Per realizzare insieme a noi la ricetta della pastiera napoletana vi aspettiamo il 10 aprile alle 18.00 in diretta Facebook.

Cliccando QUI trovate tutte le info per partecipare all’evento.

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.