La ricetta dei Gyoza

Siamo tutti chiusi, tutti a fare a fare pizza e a cucinare, allora ho deciso di condividere uno dei miei piatti preferiti ed ecco la ricetta dei Gyoza!

Oggi condivido con voi la ricetta dei Gyoza. I gyoza sono i ravioli giapponesi. Sono un piatto buonissimo e credetemi abbastanza semplice da realizzare. Una vera svolta per me che vivo in Campania e con i ristoranti tutti chiusi, riesco a soddisfare la mia voglia di cucina orientale anche in quarantena.

Per cui non vi fate spaventare dal nome esotico. I gyoza sono buonissimi e semplici da fare. Prima di addentrarci nella ricetta vi svelo già un paio di trucchi. In questo post vi spiegherò come cuocerli in pentola, ma potete cuocerli al vapore a anche friggerli.

Inoltre in questo post vi do la ricetta dei gyoza classici con la carne di maiale. Niente, però, vi impedisce di farli con i gamberi o solo con il ripieno di verdure.

Cosa serve per 20 ravioli circa…

La-ricetta-dei-gyoza

Per la pasta

75g di Farina tipo “00”
75g di Farina di Riso
10 cl di Acqua

Per il ripieno

120g di Carne Trita di Maiale
120g di Verza
1 Spicchio di Aglio da aggiungere tritato
1 Cipollotto affettato sottile
1 cucchiaino di Zenzero fresco grattugiato
3 cucchiaini di Salsa di Soia
3 cucchiaini di Olio di Sesamo + 1 filo per la Cottura
Sale e Pepe

Per la salsa

2 cucchiai di Aceto di riso
2 cucchiai di Salsa di Soia

Cosa bisogna fare…

La-ricetta-dei-gyoza

Iniziamo dalla preparazione della pasta. Versate le due farine in una ciotola, aggiungete l’acqua a filo e mescolate fino a ottenere un impasto ben amalgamato. Copritela con un canovaccio umido e lasciate riposare per 15 minuti.

Lavorate la pasta per fare un filoncino e dividetelo in 20 pezzetti. Con un mattarello tirate ogni pezzetto fino a farne un dischetto da 10 cm di diametro. Se volete essere sicure della dimensione, aiutatevi con un coppa pasta.

Passiamo al ripieno e…

La-ricetta-dei-gyoza

Scottate nell’acqua bollente le foglie di verza per un minuto. Scolatele e tagliatele sottilmente. Poi versatele in un’insalatiera, unite tutti gli ingredienti del ripieno e mescolate.

Tenendo sul palmo della mano il disco di pasta, adagiate un cucchiaino di ripieno al centro. Inumidite i bordi, ripiegate la pasta a mezzaluna e con la punta delle dita pizzicate i bordi in modo da sigillare bene il ripieno.

Preparate gli altri ravioli ripetendo la stessa lavorazione.

La ricetta dei Gyoza: la cottura

Ravioli-Cinesi

Fate scaldare l’olio nella pentola, poi fate dorare i ravioli 5 minuti per parte. Sfumate con l’acqua, coprite con un coperchio e lasciate cuore a fuoco medio fino a evaporare l’acqua completamente. Levate il coperchio e continuate la cottura per un minuto.

Preparate la salsa mescolando bene l’aceto e la salsa di soia. Distribuite i ravioli nei piatti e conditeteli con la salsa…

Buon appetito!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.