Polenta Valsugana, il buono che non ti aspetti

Oggi parliamo di cucina, in particolare vi voglio raccontare di un alimento speciale che è stato una costante di tutta la mia infanzia e non solo: la polenta. Solo la parola polenta mi riporta alla mente mia nonna, impegnata davanti alla pentola col sorriso sulle labbra perché per lei non esisteva niente di più buono.

E non crediate che a casa mia si mangiasse la polenta solo in inverno e solo con condimenti pesantissimi. Mia nonna preparava la polenta tutto l’anno e a seconda della stagione cambiava il contorno. L’inverno la preparava con il sugo rosso, l’estate, invece, la grigliava e diventava l’accompagnamento perfetto per insalatone e pasti più leggeri.

Nell’immaginario collettivo, infatti, la polenta è un alimento tipicamente invernale e molto pesante. La verità è tutta diversa: la polenta, infatti, ha solo l’1,2% di grassi per 100 gr. Parliamo perciò di un alimento leggero, quello che fa la differenza è l’accompagnamento, ma scegliendo bene potete non rinunciare alla vostra polenta anche se state a dieta. E poi la polenta è molto più versatile di quello che possiate pensare. Lo sapete che è perfetta anche come antipasto e aperitivo?

In questi giorni sto lavorando al menù per la vigilia di Natale – che condividerò con voi nei prossimi giorni – e ho deciso di inserire la polenta. Sì, e non è affatto troppo pesante. Voglio iniziare il mio cenone con un ricco aperitivo con moltissimi finger food tra cui dei dischetti di polenta grigliata con il classico baccalà mantecato.

Tra i motivi per cui ho scelto di inserire la polenta nel menù della vigilia, lo stesso per cui mia nonna l’amava moltissimo è la velocità con cui si prepara. Nella sua dispensa – la stessa dove nascondeva sempre un regalino per me – non mancava mai una confezione di Polenta Valsugana. La stessa che oggi non manca mai nella dispensa di casa di mia madre e nella mia.

Polenta Valsugana, infatti, è pronta in solo otto minuti per cui se avete una cena e non volete passare troppo tempo ai fornelli, non potete scegliere un alleato migliore. In più mie care – e so che adesso vi stupirò – la polenta Valsugana è perfetta anche per i dolci. Cliccando QUI troverete tantissime ricette per usare la vostra polenta in maniera del tutto diversa dal solito.

Lo sapete che il tiramisù di polenta è davvero buonissimo?

TIRAMISU di POLENTA VALSUGANA

Cosa serve:
125 gr Polenta Valsugana Rapida Gialla
100 gr zucchero
400 gr latte
100 gr caffè
10 gr caffè liofilizzato
500 gr mascarpone
200 gr panna montata zuccherata
100 gr zucchero semolato
5 tuorli
q.b cacao
q.b olio di mandorle per lo stampo

Cosa bisogna fare:
Andare sul sito di Polenta Valsugana, cliccando QUI  e scoprire questa favolosa video ricetta.

Dopo averla scoperta vi assicuro che non preprarete più il vostro tiramisù senza polenta valsugana! Per lasciarvi stupire con tutte le altre ricette a base di polenta Valsugana (dolci e non solo), per scoprire tutte le novità in casa polenta Valsugana – lo sapete che oltre alla versione classica adesso potete scegliere tra le varianti la 100% Integrale (ricca di fibre) e la 5 Cereali – e molto altro, vi basta cliccare QUI.

#polentavalsugana

BuzzoolePost in collaborazione, se volete saperne di più cliccate QUI.

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.