Frollini al Matcha, la ricetta di settembre

A settembre non è semplice ripartire. Iniziare con il piede giusto, cominciare la giornata con sprint e motivazione. Allora cosa c’è di meglio di prendersi due minuti in più la mattina e fare colazione con dei buonissimi frollini che allo stesso tempo vi facciano bene?

Impossibile?

Invece no!

Oggi vi svelo la mia ricetta per i frollini al matcha, biscotti perfetti per la colazione perché uniscono il gusto dei frollini alle proprietà benefiche del tè verde. Prima di svelarvi la ricetta ci tengo a ricordarvi perché il tè matcha è tanto importante per la nostra salute e il nostro benessere. Per prima sappiate che il tè matcha è ricco di vitamine B1, B2 e C, beta-carotene e sali minerali. In più contiene caffeina, il che lo rende un alimento perfetto per la colazione.

Un altro dei motivi per cui il Matcha diventerà per voi indispensabile è il suo carico di antiossidanti. Per cui vi aiuterà a combattere l’invecchiamento, ma anche a drenarvi e a disintossicarvi.

Detto ciò il mio consiglio è quello di correre ad acquistare questa polvere magica (QUI trovate il sito del mio fornitore di fiducia, …qualcosa di Tè) e poi di prepararvi una bella tazza di tè caldo e i frollini.

Frollini-Matcha
Photo Credit: Chez_Madeleine on Instagram

Frollini al Matcha

Cosa serve…
170 g di Farina per biscotti
50 g di Zucchero semolato
60 g di Burro Chiarificato (in alternativa 100 g di burro normale)
10 g di Polvere di Matcha
1 Cucchiaio di Latte Intero

Cosa bisogna fare…
Setacciate farina e polvere di Matcha, poi unite lo zucchero e il burro, che dovrete mettere fuori dal frigorifero almeno una mezz’ora prima di iniziare a preparare i vostri biscotti. Lavorate il tutto con le mani fino a ottenere un impasto friabile. Aggiungete il latte e impastate fino a ottenere una palla. Lasciate rapprendere il vostro impasto lasciandolo almeno venti minuti in frigorifero avvolto nella pellicola. Infarinate il vostro piano di lavoro e con il matterello stendete il vostro impasto, io consiglio uno spessore di 4-5mm circa. Poi usate la formina che vi piace di più e mettete i vostri biscotti in una teglia che avrete foderato con la carta forno. Cuocete i vostri biscotti in forno già caldo – a 180° – per 15-20 minuti. Una volta cotti fateli raffreddare su una gratella e poi conservateli in un contenitore ermetico.

P.s. se non siete convinte dell’importanza dei biscotti fatti in casa da tenere sempre cliccate QUI.

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.