Quando lui non vuole una storia seria

Che succede quando lui non vuole una storia seria? Quando lui di un impegno importante non ne vuole proprio sapere?

Eccomi di ritorno, mie care amiche, per il consueto appuntamento con La Posta del Cuore (vi ricordo che per scrivermi vi basta cliccare QUI): protagonista della rubrica di oggi è Serena, una giovane donna che dopo una lunga storia ha voluto dedicarsi a se stessa e lanciarsi in una leggera storia di sesso, salvo poi restarne coinvolta. Ma cosa si fa se lui di impegnarsi non ne vuole proprio sapere?

Cara Madeleine,
grazie per la possibilità che dai a me e ad altre tantissime donne di provare a comprendere come funzionano alcuni meccanismi in amore. Ovviamente sono qui per chiederti un consiglio, oltre che per ringraziarti. Mi chiamo Serena e ho 28 anni, circa un anno fa la mia lunga storia (quasi 7 anni) con Angelo è terminata (in un modo pessimo, se posso aggiungerlo) e quando è arrivato Valentino nella mia vita, 5 mesi fa, mi è sembrato di vedere il sole. Lui mi ha offerto l’unica cosa che ero disposta a prendere in quel periodo: sesso. Non voglio sembrarti una pervertita o una poco di buono, ma dopo 7 anni di sofferenza e di pesantezza, gettarmi in una nuova storia non era per niente un’ipotesi da considerare e (forse ingenuamente) ho creduto che Vale potesse aiutarmi a distrarmi ed essere il mio ‘chiodo schiaccia chiodo’. Quindi, come ti dicevo, quando è iniziata la frequentazione – consapevole delle mie non tanto nobili motivazioni – eravamo entrambi d’accordo a creare una relazione di solo sesso perché anche lui viveva un momento in cui non voleva altro. Ovviamente conoscendolo meglio, complice la leggerezza con cui abbiamo vissuto praticamente ogni momento insieme, la situazione attuale è tragica: io vorrei altro ma lui è fermo sulla sua posizione. Ho provato più volte a chiuderla dicendo che non ero più contenta del tipo di relazione ma poi sono tornata indietro e abbiamo ricominciato la solita storia! Dopo aver letto il tuo fantastico libro Il Metodo ho detto tre volte no a un suo invito e ho chiesto di prendere almeno un aperitivo insieme prima di cenare a casa sua, e non rispondendo subito ad alcuni suoi messaggi ho visto molta più attenzione da parte sua. Ti chiedo, se è possibile, qualche consiglio in più per conquistarlo, sperando che lui sia il mio Mister Giusto e che magari ad essere sbagliato sia il periodo in cui l’ho incontrato! Grazie per l’attenzione!

Serena

Posta-del-cuore
Photo Credit: Chez_Madeleine on Instagram

Ecco la mia risposta a Serena e i miei consigli su cosa fare quando lui non vuole una storia seria.

Ciao Serena,

innanzitutto grazie per i complimenti per il mio libro! Innanzitutto voglio rassicurarti: non ti avrei mai definita né una pervertita, né una poco di buono. Se segui il mio blog saprai già che per me 4 salti in padella senza impegno non fanno male, l’importante è che si resti sempre consapevole del tipo di relazione che si sta vivendo!
Ora, venendo alla tua storia, il primo consiglio che posso darti è quello di restare ferma sulle tue posizioni. Purtroppo finora hai commesso più volte lo stesso errore: quello di ritornare sui tuoi passi, di lasciarlo per un motivo e subito rimangiarti la tua stessa decisione!
In questo caso le strategie da attuare sono poche: allontanati e sparisci. Se lui dovesse chiederti spiegazioni, digli semplicemente che il vostro rapporto non ti soddisfa più e che capisci che lui non è pronto ad una relazione seria, ma le tue esigenze non sono seconde a quelle di nessuno! Senza rabbia, senza rancore, ma con decisione e fermezza, senza poi tornare sulla tua decisione. Se è davvero interessato a te – almeno nella misura in cui lo sei tu – prenderà in considerazione l’idea di darti ciò di cui hai bisogno, pur di non perderti; se sceglierà di rinunciare a te, invece, vuol dire che prima o poi avrebbe comunque preso la stessa decisione!

Riflettici su, io sono qui per te
Ti abbraccio!

Madeleine

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1989 a Napoli dove vive il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione è appassionata di serie tv e una vera divoratrice di libri

1 Commento
  1. Ciao Serena. Condivido ciò che ha detto Madeleine, neanche io ti considero una pervertita.
    E condivido anche il suo consiglio. Sai, nella mia esperienza ho capito che, effettivamente, agli occhi dell’uomo, vinci se vieni vista come una conquista. Mi spiego meglio pur di non essere fraintesa. L’esserci, il cercarlo, non aiuta. Sembra assurdo, ma lo sfuggire è molto più utile. Sii decisa, chiudi definitivamente spiegandogli che tu ora cerchi qualcosa di serio, qualcosa che lui non può darti. E resta ferma su ciò che dici, perché se vacilli perdi di mistero. Gli uomini secondo me, sono molto attratti dal mistero, dalla fermezza, per cui non mi resta che augurarti “buona fortuna”, sperando che Vale tenga a te almeno quanto tu tenga a lui, se così non fosse, Sere, siamo donne, le superiamo tutte. Ributtati in piazza!

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.