Quando lui russa

Come bisogna comportarsi se il nostro compagno ha problemi col sonno, o meglio li crea a noi?

Quando lui russa è davvero un problema?

Il matrimonio o, più in generale, la convivenza è una scelta importante per una coppia, un grande passo avanti in una relazione e come tale può spaventare.
Fondamentalmente si ha paura di veder deluse le proprie aspettative e di avere difficoltà ad adattarsi alle abitudini di un’altra persona. Condividere gli stessi spazi non è sempre facile e a volte dei piccoli screzi possono trasformarsi in bufere devastanti.

Un esempio? Lui russa e il vostro sonno è disturbato: che si fa? Sembra un problema irrilevante, eppure per alcune coppie può rivelarsi davvero insidioso. È il caso di Cristina, la protagonista dell’appuntamento odierno de La Posta del Cuore.

Leggiamo insieme la sua lettera!

La Posta del Cuore: quando lui russa

quando-lui-russa

Ciao Madeleine,
ti scrivo per un problema che forse ti farà ridere, ma credimi, sta davvero minando il mio rapporto. Ho anche vergogna sinceramente, perché forse se qualcuno lo avesse detto a me mesi fa, sarei scoppiata a ridere e avrei pensato che si trattava di una questione ridicola. E invece eccomi qua a cercare disperatamente una soluzione.

Mi chiamo Cristina, sono fidanzata con Giacomo da 4 anni, abbiamo entrambi 30 anni e circa un anno fa abbiamo deciso di andare a vivere insieme. È stata una scelta abbastanza naturale. Stiamo insieme da un po’, ci amiamo e siamo entrambi economicamente indipendenti, visto che abbiamo un lavoro stabile con orari d’ufficio e paga soddisfacente. Inoltre nessuno dei due è stato spinto dalla necessità di fuggire di casa visto che tutti e due abbiamo ottimi rapporti con le nostre famiglie di appartenenza e a casa nostra eravamo trattati più che bene. Viziati, direi.

Ti faccio tutte queste promesse non perché voglia dilungarmi, ma perché penso ti aiutino a comprendere il mio disagio attuale. Insomma, un anno fa decidiamo di andare a convivere, qualche mese dopo siamo andati in affitto in una casa e devo dire che ora, dopo sette mesi, la convivenza va bene, tranne che per un dettaglio: lui russa. Russa in un modo insopportabile, al punto da non lasciarmi dormire.

Cosa succede quando le aspettative vengono deluse?

coppia-felice-a-letto

Ci mettiamo insieme nel letto e, tempo di addormentarsi, dopo pochissimo inizia a russare, roba che si sente anche dal bagno, che è accanto alla camera da letto. Se gli do qualche piccola spinta smette per tre minuti, niente di più, poi riprende. Mi addormento dopo ore per sfinimento e riesco a dormire quattro ore. Forse. Questo ovviamente si riversa su tutta la mia giornata in modo assolutamente negativo. Sono stanca, nervosa, suscettibile e a tratti aggressiva.

Non voglio sembrarti la ragazzina viziata, ma considera che ho sempre avuto tutte le comodità a casa mia, comprese le mie belle otto ore filate di sonno. Inizialmente questo problema mi pesava relativamente, ma più passa il tempo, più ne risento. Ovviamente anche nel nostro rapporto ci sono delle crepe adesso. Il mio malumore si fa sentire anche con lui e i litigi non mancano, al contrario. Lui sta associando il mio cambiamento alla convivenza, ma davvero non è quello il problema. Sono a mio agio e all’inizio andava tutto bene. Il problema è adesso e con questo ritmo di vita. Anche solo rassettare casa a volte mi pesa come una delle fatiche di Ercole.

Probabilmente non è un problema per cui vi richiedono consulenza, ma se potessi aiutarmi, te ne sarei grata. Grazie in anticipo!

Quando lui russa bisogna agire?

quando-lui-russa

Ciao Cristina,
non solo il tuo problema non è affatto ridicolo, ma hai fatto benissimo a darci tante informazioni sul contesto. Un problema, infatti, non nasce mai all’improvviso e solitamente mai da solo.
Anche se nel tuo caso può sembrare una questione banale, questo è quello che accade in tutte le coppie quando c’è di mezzo lo stress. In questo caso è lui che russa e scombina i tuoi ritmi, ma poteva essere il lavoro o problemi in famiglia, per esempio. Lo stress tende a coinvolgere tutti gli aspetti della nostra vita, semplicemente perché altera il nostro modo di agire e reagire.

Pensiamo, però, alle soluzioni pratiche. Innanzitutto cercate di capire qual è il motivo per cui russa e se c’è una soluzione definitiva.
Altrimenti tutte le farmacie hanno diverse alternative. Sia cerotti per lui, sia tappi per te. Prova ad utilizzare questi espedienti e vedi se la situazione migliora.

C’è un dettaglio di cui non mi hai parlato, però: lui è al corrente di questo tuo disagio? Hai provato a spiegargli davvero quanto la tua incapacità di dormire stia influendo sul tuo benessere? Se non lo hai ancora fatto, parlagli a cuore aperto. Siete una coppia ed è importante condividere queste problematiche.

Un abbraccio!

Photo Credit: freepik.com

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1988 a Napoli dove vive con il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione, è dipendente dalle serie tv e una vera divoratrice di libri

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.