Flirtare può essere considerato un tradimento

Il flirt fa parte della gamma dei tradimenti? Bisogna valutare una serie di fattori.

Flirtare può essere considerato un tradimento? Sì, no, forse.

Focus di questo nuovo appuntamento de La Posta del Cuore (scriveteci QUI per consigli personalizzati) è un argomento scottante, che spesso confonde. Il flirt è una forma di tradimento se si è già impegnati?

Abbiamo parlato di come gestire un traditore seriale, ma cosa succede quando siamo noi ad essere attratte da un altro uomo? La risposta è decisamente meno scontata di quello che si può pensare.

Leggiamo insieme la lettera di Cate che è invischiata proprio in una situazione di questo genere!

Flirtare può essere considerato un tradimento? La Posta del Cuore

Posta-del-cuore-in-quarantena

Ciao ragazze,
vivo una relazione stabile da parecchi anni e sono sempre riuscita a tenere tutto sotto controllo.

Ho conosciuto Daniele a 15 anni, quando è arrivato nella mia classe. Dopo un po’ di mesi di amicizia, abbiamo capito di provare dei sentimenti reciproci e abbiamo iniziato a frequentarci. All’ultimo anno di liceo, dopo parecchi alti e bassi, abbiamo deciso di fare sul serio e da quel momento non ci siamo più lasciati. Abbiamo avuto qualche crisi qua e là, ma siamo riusciti a gestirle abbastanza bene. Non resistevamo mai più di una settimana lontani, in linea di massima.

L’ultima crisi risale a tre anni fa, dopodiché siamo maturati e tra lavoro e università ci siamo appoggiati molto l’uno all’altra. Ognuno aveva la propria vita e il proprio giro di amicizie, ma non ci mancava la voglia stare insieme. Insomma, riuscivamo a tenere l’equilibrio tra individui e coppia.

Flirt e senso di colpa

flirtare-puo-essere-considerato-un-tradimento

I problemi sono iniziati qualche mese fa. Sono io ad essere confusa e divorata dal senso di colpa. Dopo anni di studio all’università e diversi stage, sei mesi fa ho iniziato a lavorare in un nuovo ufficio, dove mi sono integrata da subito senza problemi. Anche troppo.

Ho conosciuto Stefano: affascinante, simpatico, brillante, ma anche misterioso, tenebroso e un po’ farfallone. Esattamente l’opposto di Daniele, insomma. Siamo diventati amici, finché mi sono resa conto che… ci stavo flirtando. E anche dopo averlo capito, ho continuato a farlo. Non riesco a fermarmi, è più forte di me. Non voglio lasciare Daniele, assolutamente, però non riesco a non giocare con Stefano.

Mi piace il modo in cui mi fa sentire: attraente, desiderata, interessante. Non è che con Daniele le cose vadano male, però si tratta di una sensazione nuova alla quale non voglio rinunciare. Mi sento comunque in colpa perché ho la sensazione di tradirlo. Flirtare con un altro uomo può essere considerato un tradimento? Vorrei dirlo a Daniele, sono davvero tentata, ma ho paura delle conseguenze. Cosa devo fare? Ho ragione a sentirmi in colpa?

Aspetto una vostra risposta,
Cate

Quindi capiamo insieme: flirtare può essere considerato un tradimento?

flirtare-puo-essere-considerato-un-tradimento

Ciao Cate,
innanzitutto bisogna chiarire che non c’è una verità assoluta che valga per tutto e tutti. Nel tuo caso specifico, non possiamo dirti se devi o non devi sentirti in colpa, ma ti suggeriamo di riflettere sul perché ti senti in colpa. Che cosa genera il tuo senso di colpa?

Vedi Cate, tu e Daniele condividete una relazione da praticamente sempre e questo non è facile. Porta con sé risvolti positivi, ma c’è anche, ovviamente, il rovescio della medaglia. Sia tu che lui, infatti, non avete vissuto oltre la vostra storia ed è ovvio che dopo tutti questi anni avere un uomo che ti fa sentire attraente sia piacevole.

Quello che ti devi chiedere è cosa vuoi da Stefano e perché ti limiti al solo flirt. Hai paura che lui possa non ricambiare? Resti con Daniele solo per abitudine oppure lo ami ancora? Verso Stefano provi simpatia o vera e propria attrazione? Queste sono le domande che devi farti per comprendere cosa provi.

Il flirt fine a se stesso non è un tradimento, soprattutto dopo una storia lunga può essere un atto di vanità, che si conclude così come inizia. Più pericoloso e meritevole di attenzione, invece, è il desiderio concreto verso un altro uomo. Tu cosa provi?

Riflettici su e aggiornaci,
un abbraccio!

PS. Se vuoi approfondire il tema del tradimento bianco o micro-betrayal clicca QUI.

Photo Credit: freepik.com

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1988 a Napoli dove vive con il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione, è dipendente dalle serie tv e una vera divoratrice di libri

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.