Come comportarsi quando lui sparisce

Come comportarsi quando lui sparisce: ecco come reagire se lui non risponde più

Come comportarsi quando lui sparisce: come dobbiamo reagire quando noi lo cerchiamo ma lui non risponde?

Rieccoci di nuovo per un nuovo appuntamento con La Posta Del Cuore! Settembre è volato via ormai da un po’ e mai come in questo mese siete sempre più numerose a scrivermi dello stesso fenomeno. Quello della fuga improvvisa.

L’estate è andata via e ha portato con sè i flirt passeggeri e fugaci che, notoriamente, la contraddistinguono dall’alba dei tempi. Flirt che per alcune di noi significano di più e che ci fanno già proiettare in abito bianco mentre il nostro Mr Giusto ci guarda con occhi innamorati e ci promette di amarci per tutta la vita.

Ma quando lui sparisce cosa facciamo? Come possiamo resistere all’impulso di piazzarci sotto casa sua? È quello che ci ha chiesto Clarissa, che si è ritrovata all’improvviso scarventata fuori dal suo abito bianco in attesa che il suo (immaginario) promesso sposo si palesasse.

La lettera di Clarissa, che non sa che fare ora che lui non si fa più sentire

Come Comportarsi quando lui sparisce
Ciao Madeleine,

mi chiamo Clarissa e ho 23 anni. Sono una studentessa all’ultimo anno di Giurisprudenza e sono in procinto di laurearmi, ma purtroppo la mia vita sentimentale non è florida come la mia carriera.

Ad agosto, dopo una faticosa sessione di esami, sono partita con le mie amiche per Santorini e lì già dalla prima sera abbiamo legato con dei ragazzi di un paese vicino al mio. Per tutta la settimana abbiamo praticamente condiviso la vacanza: spiaggia, pranzi, cene, escursioni… non ci siamo mai separati. E così ho conosciuto Riccardo, per cui ho completamente perso la testa.

Diciamo che era molto difficile non notarlo visto che è stato lui l’anima della vacanza. Era lui che ci trascinava, che proponeva, che organizzava. Ed è lui che ha fatto il primo passo nei miei confronti: prima mi ha corteggiata tutta la vacanza, l’ultima sera che eravamo lì è scattato il primo bacio e abbiamo passato la notte insieme.

Quando siamo tornati abbiamo continuato a frequentarci, fino alla prima decade di settembre, all’incirca. Man mano ho notato che lui si faceva sentire sempre meno e, ovviamente, sono andata in crisi. Ti assicuro che non ho fatto nulla per farlo scappare, ha fatto tutto lui. All’improvviso.

Quando dopo l’estate, lui sparisce: cosa fare se non si fa più sentire

Come comportarsi quando lui sparisce

Io ho cercato di tenere la calma, finché non gli ho chiesto come mai si era allontanato.Non ho mai fatto pressioni di nessun genere, non gli ho mai chiesto di definire il nostro rapporto. L’unica cosa che, leggendo i tuoi manuali, mi rendo conto forse di aver sbagliato è di avergli chiesto io di uscire, più volte, anche quando lui mi diceva che non poteva. E quando lui me l’ha chiesto mi sono sempre mostrata molto disponibile.

Comunque io ho provato a mantenere la calma ma ieri mi è scappata una videochiamata su whatsapp: stavo facendo leggere alle mie amiche gli ultimi messaggi che ci siamo scambiati circa una settimana fa e ho sbagliato a pigiare. So che ti sembrerà una scusa, ma ti giuro che è andata proprio così.

Lui mi ha staccato la videochiamata e mi ha mandato un messaggio scrivendomi, cito testualmente, ‘Ciao piccola, ti chiamo dopo, scusami ma sono a lavoro!’. Carino no? Peccato che non mi abbia più chiamato.

Ora non so cosa fare e mi sono decisa a scriverti perché ho bisogno di un consiglio che possa smuovere un po’ questa situazione! Ti ringrazio in anticipo,

Clarissa

Quando lui sparisce: se lui non si fa più sentire, mantenete la calma!

Ciao Clarissa,

sono contenta di leggere che, incidente della videochiamata a parte, tu abbia applicato il Metodo e non ti sia disperata ad ogni sua scomparsa, chiamandolo ininterrottamente, scrivendogli lettere, facendogli regali e spedendo piccioni viaggiatori. Come hai immaginato anche tu, però, qualche errore c’è stato.

Quando vi consigliamo di non rendervi troppo disponibili e di imparare a rifilare, qualche volta, un bel due di picche, non lo facciamo per rendervi antipatiche. Lo facciamo perché essere troppo disponibili spegne l’interesse di un uomo. Se ogni volta che lui ci chiama siamo lì a pendere dalle sue labbra e siamo sempre libere per lui, diventeremo scontate. Saremo meno interessanti perché saremo sempre lì, a disposizione, magari liberandoci pure se in realtà abbiamo un altro impegno.

Ti basterà paragonarti ad un paio di scarpe. Lo so, non è il massimo, ma poteva andare peggio. Se in vetrina, allo stesso costo, vedi un paio di scarpe comuni e, al loro fianco, delle bellissime scarpe esclusive, edizione limitata, introvabili… quale scegli?

Il mio consiglio, quindi, è quello di iniziare a fare un po’ di più la preziosa: continua a farti sentire anche tu ogni tanto, anche se lui sparisce per giorni, fingi sempre che sia la normalità. Mica tu eri lì in attesa di una sua chiamata, hai altro a cui pensare! Accetta gli inviti ad uscire solo se sono fatti con largo preavviso, mentre se vuoi chiedergli tu di uscire fallo sempre la mattina per la sera. Ti assicuro che così, ai suoi occhi, sarai molto più interessante!

Ti abbraccio forte!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Titta

Titta è una Love Coach e il braccio destro di Madeleine. Nata nel 1989 a Napoli dove vive il suo Mister Giusto. Titta è laureata in Scienze della Comunicazione è appassionata di serie tv e una vera divoratrice di libri

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.