Lui è fidanzato… ma gli piaccio.

L’argomento di oggi è super caldo. Cosa succede se lui è fidanzato ma mi fa capire che gli piaccio? Come faccio a capire qual è il migliore comportamento in questi casi?

Se lui è fidanzato ma gli piaccio come mi comporto? Bella domanda direi… e la risposta in questi casi è comunque sempre la stessa: dipende!

Lo so che quando dico così mettete su il broncio perché non è quello che volete sentirvi dire. La verità, e non mi stancherò mai di ripeterlo, è che in amore non esistono risposte valide sempre e comunque per tutti.

Una cosa sono le leggi del desiderio (su cui si basa Il Metodo – Come conquistare un uomo in 10 semplici mosse), un’altra sono i CONTESTI. Le leggi del desiderio dovrebbero guidarci in ogni situazione della vita, ma le variabili da tenere in considerazione prima di iniziare una relazione sono tante.

Talvolta potremmo trovarci di fronte a situazioni delicate e particolari… Diciamolo chiaramente: stiamo parlando di corna. Forse non vi fa piacere sentire questa parola, ma se il tema è avere una relazione con un uomo impegnato… Allora… Sono proprio CORNA!

Partiamo da chi siamo noi!

specchio

Se leggete da qualche tempo i miei articoli su MadeleineH.it, sapete che io non giudico mai le scelte personali. Ognuno ha la propria etica e non sono io a dover dire cosa è giusto e cosa è sbagliato.

Perché alla fine, al di là del giudizio degli altri, siamo tutti costretti a fare i conti con la nostra coscienza. Per alcuni, avere una relazione con chi è già impegnato è assolutamente fuori discussione. Per altri invece, non c’è alcun problema. E, infine, c’è chi tendenzialmente lo esclude, ma davanti alla persona giusta può fare un’eccezione.

Insomma, è importante capire chi siamo noi prima di fare qualsiasi cosa. Se le vostre convinzioni sono forti, se escludete categoricamente la possibilità di avere una relazione con una persona impegnata, allora non dovreste in nessun modo venire meno.

Passate oltre, anche se vi fa male. Perché fidatevi di me, vi farebbe molto più male alla lunga andare contro i vostri principi. Se son rose fioriranno e se l’interesse per voi è forte rispetterà il vostro punto di vista e verrà da voi libero da impegni precedenti.

E se vogliamo approfondire la situazione?

se-lui-e-fidanzato-ma-gli-piaccio

Se, invece, siete tra quelli che non si fanno troppi problemi ad avere a che fare con persone impegnate, allora il discorso è ben diverso. Per prima cosa, agite liberamente e soprattutto fregandovene del giudizio altrui.

Sicuramente avrete un’amica, una zia o una collega che storceranno il naso quando inizierete a flirtare con una persona fidanzata, sposata o peggio. Benissimo, quelli sono problemi loro e non vostri. Ricordatevi sempre che le persone che devono tutelare una coppia sono quelle che la coppia la compongono.

Se mio marito mi fosse fedele solo perché tutte le altre non lo vogliono non avrebbe molto senso, non trovate?

Detto ciò veniamo a noi. Se lui è fidanzato e dimostra interesse – e questo interesse è corrisposto – flirtare un po’ è lecito. Se le cose dovessero andare avanti, però, ricordatevi di darvi un tempo. Che sia di poche settimane o di un anno non importa. L’importante è che siate oneste con voi stesse e che non andiate oltre.

Se lui non lascia la sua fidanzata entro una data X, credetemi, difficilmente lo farà dopo. Per cui, a meno che non vogliate fare per sempre l’amante, tiratevi indietro. E… c’è un’ultima raccomandazione. Quando avete una storia con uno impegnato e poi diventate la sua fidanzata, correte lo stesso rischio che succeda a voi quello che è successo alla sua ex!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.