Per la rubrica Hangover d’amore, SOS l’ho conosciuto in discoteca, come lo posso conquistare?

Come vi avevo annunciato in questo POST, da oggi parte ufficialmente la rubrica Hangover d’amore, che si occuperà di risolvere i vari problemi che avete dovuto affrontare durante i vostri week-end da single, e non solo. Oggi parliamo di discoteca e di come fare per cercare di conquistare il ragazzo carino che avete conosciuto durante una serata folle di danze e ubriacature.

Lo avete visto, avete flirtato, magari vi siete anche baciati e poi puff, è sparito nel buoi della notte.

La prima cosa da fare è saltare un sabato – perché ricordatevi che far passare un po’ di tempo, in questi casi, rafforza il desiderio – e poi tornare al locale. Guardatevi intorno e cercatelo con lo sguardo, e quando lo avrete individuato gli capiterete vicino per caso – girare nei locali è la cosa più usuale del mondo per cui non fatevi troppi problemi – flirtateci un po’, potete essere più spudorate rispetto a un innocente incontro al bar o alla posta, e alla fine sparite nella notte.

Non lasciategli il numero di telefono né il vostro contatto Facebook, limitatevi a sparire nella notte e a vedere lui come si comporta. Dopo di che fate passare altre due settimane – un sabato lo dovete di nuovo saltare per il motivo di cui sopra – ma la volta successiva potete lasciargli un indizio per rintracciarvi e vedere come si comporta, come il vostro nome per esteso, il vostro profilo Instagram o il vostro numero di telefono.

Se vivete in una grande città – di quelle piene di locali e di serate – è possibile che lo manchiate, restate calme, e cercate di agire di astuzia. Scoprite quale gruppo di PR ha organizzato la serata in cui lo avete incontrato e iniziate a seguire le loro iniziative, sicuramente prima o poi lo ritroverete.

Potrebbe succedere che, anche dopo averlo incontrato e avergli svelato come rintracciarvi, lui non dovesse farsi vivo, non perdetevi d’animo. È altamente probabile che la mattina dopo i vostri incontri non si ricordi nemmeno di voi e non perché non lo avete colpito, ma magari era molto ubriaco. Cercate di scoprire se è su Facebook – il bello delle serate nei locali è che c’è sempre un fotografo che fa un milione di foto, le mette sui sociale e poi di solito le persone si taggano. In questo modo potrete scoprire chi è e chi sono i suoi amici.

A quel punto monitorate la situazione da lontano e cercate di imbattervi in un incontro casuale, meglio se lontano da un localo pieno di alcool e musica a tutto volume. A quel punto dovete usare tutte le regole sull’incontro casuale (che trovate QUI) e stare a vedere che succede.

Ora siete pronte a superare questo Hangover d’amore, per i prossimi non vi resta che aspettare un paio di settimane!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.