La storia di Alessandra – Aiuto, sono innamorata del mio migliore amico

Lo scorso mese vi avevo iniziato a raccontare di Alessandra e di come mi avesse scritto con il preciso scopo di farsi dire che lei non era assolutamente innamorata di Michele, il suo migliore amico (QUI il post in cui ve ne avevo parlato).  Come spesso accade in questi casi, ci ho messo un po’ a trovare le parole adatte, ma, come sempre, ho cercato di essere il più sincera possibile. Non avevo nessun dubbio, la sua mail era chiarissima: lei era pazza di gelosia per l’uscita di lui con una sua amica e per quanto volesse raccontarsi che il suo fastidio fosse dovuto solo al timore di perdere una sorta di punto fermo nella sua vita, era chiaro come il sole che Alessandra fosse decisamente coinvolta da Michele.

Dopo quella mail per due mesi non ho avuto sue notizie, non mi sono preoccupata più di tanto. Non tutte le ragazze con cui interagisco sono come Elisa o Diana. Molto spesso ricevo delle mail a cui rispondo una volta e poi ognuno riprende la propria strada, ma sentivo che Alessandra non era tra queste e l’avrei risentita molto presto. Come vi dicevo il mese scorso le mie ragazze sono come gli uomini… tornano tutti e tornano sempre!

Ross_e_Rachel_ChezMadeleine

Il motivo del suo silenzio – che ho scoperto molto dopo – era piuttosto semplice, la sua amica era tornata con il suo ex, per cui una volta scampato il pericolo di vedere Michele con un’altra lei si era calmata. Lui, però, è un gran bel ragazzo – sì, ho avuto di contrabbando qualche sua foto – e non ci è voluto molto prima che iniziasse a uscire con una nuova ragazza.

Lei all’inizio ha tenuto botta, ma alla fine ha dovuto arrendersi all’evidenza: era innamorata di Michele, eccome se lo era.

Mi ha scritto una nuova mail, dicendomi che avevo ragione – se mi dessero un euro per tutte le volte che mi dicono che ho ragione sarei miliardaria – che lei era coinvolta dal suo migliore amico, ma che al tempo stesso non voleva rovinare il loro splendido rapporto. In questi casi la mia risposta è sempre e solo una: se sei innamorata del tuo migliore amico, allora non è il tuo migliore amico.

Scrivimi_Ancora_ChezMadeleine

Il difficile, infatti, è entrare in questa nuova ottica: capire che la persona con cui ci siamo confidate e aperte per anni in realtà oggi ha un ruolo diverso nella nostra vita. Il problema in questi casi è che si cerca di salvare capre e cavoli, quando, invece, l’unica cosa da fare è scegliere cosa si è disposte a sacrificare. Se si capisce di essere troppo innamorate, allora bisogna mettere da parte l’amicizia – anche se pluridecennale come nel caso di Michele e Alessandra – altrimenti è fondamentale riuscire a mettere da parte i propri sentimenti per sempre e cercare di distrarsi e andare avanti.

Per sapere cosa ha scelto Alessandra, l’appuntamento è per il prossimo episodio!

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.