La posta del cuore – quando una storia finisce…

Oggi per il solito appuntamento del lunedì con La Posta del Cuore (vi ricordo per scrivermi basta cliccare QUI) parliamo di relazioni che finiscono e di quello che si prova dopo la rottura. Spero che i consigli che ho dato a Federica siano utili anche a tutte voi.

Ciao Madeleine,
sono Federica, ho 23 anni e sto con un ragazzo da circa 6, per parecchio tempo siamo stati benissimo, ma adesso stiamo vivendo un momento parecchio difficile. Tutto è cominciato il mese scorso, noi siamo una coppia di quelle molto unite, le mie amiche mi prendono in giro perché dicono che siamo sempre appiccicati, ma abbiamo iniziato a litigare perché lui spesso mi dice bugie, ogni volta che lo becco mi risponde che fa così perché ha paura delle mie reazioni. Il vero problema è che mi ha tenuto nascosto che spesso chattava con una tipa che abbiamo conosciuto in comitiva. Lui mi ha giurato che le loro sono solo conversazioni amichevoli e devo ammettere che tutte le volte che mi è capitato di leggere qualcosa non ci ho mai trovato niente di male. Certo a me dà fastidio che lui si senta con altre, ma comunque non posso impedirgli di avere amiche femmine. Un paio di settimane fa, però, mi sono arrabbiata molto, soprattutto perché mi ha detto l’ennesima bugia, quello che non mi aspettavo era la sua reazione: mi ha detto di essere confuso ora e di volermi stare lontano per vedere se sente la mia mancanza.
Io sto impazzendo. Per qualche giorno abbiamo comunque continuato a sentirci – sia al telefono, sia con i messaggi – ma non aveva molto senso, perché deve capire come sta davvero senza di me. Anche se un po’ me ne vergogno ti devo confessare che gli ho scritto spesso quasi supplicandolo di tornare insieme, ma ho capito che è tutto inutile e che facendo così peggioro solo la situazione.
Ieri ci siamo incontrati per caso alla stazione del nostro paese e quasi mi veniva un colpo, abbiamo parlato un po’ e mi ha detto di avere ancora bisogno di tempo, sui social ha lasciato tutte le nostre foto e questo mi fa ancora sperare… in fondo se avesse voluto lasciarmi lo avrebbe già fatto, no?
Dal canto mio io sono parecchio confusa, da un lato vorrei che tutto tornasse come prima, ma dall’altro sono molto delusa dal suo comportamento e dal modo in cui ha messo in discussione tutto quello che c’è stato tra di noi.
Secondo te cosa posso fare?

Ciao Federica,
allora diciamo che la chiave di tutto è che non possiamo obbligare le persone ad amarci e a starci sempre appiccicate e che riprendere una storia oggi non vi porterebbe da nessuna parte. Mi spiego meglio, diciamo che in questi sei anni avete costruito un rapporto un po’ squilibrato. Il fatto che lui senta il bisogno di mentirti su alcune cose del tutto innocenti, perché teme che tu ti possa arrabbiare, la dice lunga su tante cose.
Il problema è che quando si è piccoli (e voi vi siete fidanzati davvero giovanissimi) si tende a vivere rapporti di tipo esclusivo (esistiamo solo io e te, niente fuori dalla nostra coppia è importante) si corre il rischio di non costruire una relazione sana in cui ci si sente liberi di essere se stessi e non si ha paura delle reazioni dell’altra persona se si frequenta o ci si sente con un amico o un’amica. Ti dico queste cose perché il modo in cui si imposta una storia sin dall’inizio è molto importante. In ogni caso alla tua età è normale fare questo tipo di errori.
Oggi io credo che tu sia molto confusa, da un lato lo ami e ti manca, ma dall’altro sei delusa e non sai se potrai ancora fidarti di lui e questo è il mix di sentimenti peggiore per affrontare una storia che vive un momento di crisi. Per prima cosa devi capire se è più forte l’amore o la delusione (FERMA; lo so che d’istinto mi risponderesti l’amore, ma fidati di me non sempre la risposta è così scontata come crediamo. Prenditi qualche giorno da sola per riflettere), poi nel caso in cui quello che di buono senti per lui sia più forte, allora dovrai davvero dimenticare tutto e ripartire da zero.
Per ora il mio consiglio è quello di continuare a startene buona lontana da lui. Lo so che vorresti da me una risposta diversa, ma è importante che tu ti mantenga a distanza per due motivi: innanzitutto è importante che lui senta davvero la tua mancanza – se sa che stai sempre là pronta a perdonarlo non vale, deve avere paura di averti persa – in secondo luogo hai anche tu bisogno di stare senza di lui, per capire i tuoi sbagli, quando un rapporto entra in crisi le mancanze sono sempre a metà, e soprattutto devi capire cosa senti adesso.
Ti abbraccio forte,
Madeleine

Vi aspetto tra due settimane con un nuovo appuntamento con La Posta del Cuore.

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

2 Commenti

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.